Percorso > Home > Webzine > Teatro & Danza

Teatro & Danza

Separatore grafico
Separatore grafico
Fabbrica Europa: ''Incontro'' tra Bassam Abou Diab e Jacopo Jenna al Parc ex Scuderie Cascine
[ 23-05-2018 ]

Uno scambio orizzontale tra due artisti che determina una serie di forme di restituzione pubbliche con al centro la danza come territorio di libertà transnazionale: mercoledì 23 Maggio, alle ore 21.00, Fabbrica Europa prosegue con "Incontro" al Parc ex Scuderie Cascine di Firenze (Piazza delle Cascine).

ll coreografo libanese Bassam Abou Diab e l’italiano Jacopo Jenna si incontrano in residenza a Firenze dopo una prima sessione di lavoro tenuta in aprile a Beirut nell’ambito di BIPOD-Beirut International Platform of Dance. Il dialogo tra le loro diverse pratiche coreografiche vuole generare un confronto aperto sulla diversità culturale come traccia di possibilità ed elemento di definizione del corpo attraverso il movimento.

Bassam Abou Diab è un giovane coreografo libanese. Ha collaborato per molti anni con Omar Rajeh / Maqamat. Nel 2010 e 2011 ha partecipato al programma di training intensivo di danza Takween, dove ha lavorato con coreografi come Marcel Leemann, Emilyn Claid, Thierry Smith, Luc Dunberry, Marco Cantalupo, Anani Dodji Sanouvi, Radhouane El Meddeb, Jens Bjerregard, Kristina De Chatelle, Damien Jalet and Franceso Scavetta. Bassam ha anche recitato in molte opere teatrali in Libano con registi quali Ossama Halal, Rouaida al Ghali, Badih Abou Chakra e Malek Andary.

Jacopo Jenna è un coreografo, performer e filmaker. La sua ricerca indaga la percezione della danza e la coreografia come una pratica estesa, generando vari contesti performativi in cui ricollocare il corpo in relazione al movimento. Laureato in Sociologia si forma presso Codarts (Rotterdam Dance Academy). Ha collaborato in Europa con compagnie stabili, progetti di ricerca coreografica, artisti visivi e musicisti. Il suo lavoro è prodotto e supportato da spazioK/Kinkaleri. Ngli ultimi anni ha presentato i suoi progetti presso festival e istituzioni come Centrale Fies, CANGO Centro di produzione sui linguaggi del corpo e della danza, MART- Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto, Contemporanea Festival, Pépinières européennes pour jeunes artistes/Jeune Création-Vidéo Cinéma, Fondazione Palazzo Strozzi, Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci, Fabbrica Europa, Le Murate. Progetti Arte Contemporanea, Cross International performance award, Festival Natura Dèi Teatri.

Fabbrica Europa è un festival internazionale giunto alla sua venticinquesima edizione, e si impegna nel portare a Firenze il meglio della contemporaneità, costruendo ponti tra discipline e creando percorsi inusuali e non convenzionali, piattaforma di sperimentazione di idee e linguaggi innovativi e lavora per la circolazione di saperi e codici espressivi di culture in divenire.

Programma
25 maggio 19.00

Info: www.fabbricaeuropa.net

KB

 

Torna al Menu della Rubrica


© Comune di Firenze - Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria 50122 FIRENZE - P.IVA 01307110484 - Posta Elettronica Certificata (PEC)