Home > Informazioni > Corsi & Tempo Libero > "Scuola di cinema Sentieri Selvaggi": corso online di distribuzione cinematografica
sabato 28 novembre 2020

"Scuola di cinema Sentieri Selvaggi": corso online di distribuzione cinematografica

23-11-2020
Quattro incontri online su Zoom per comprendere le dinamiche dell'ultimo passaggio della filiera audiovisiva, quella che permette a un'opera di raggiungere il suo pubblico. Il corso sarà tenuto da Luca Lardieri da lunedì 23 Novembre a lunedì 14 Dicembre.

Distribuire un film è attività complessa, ovviamente essenziale, spesso dimenticata, relegata a ruolo puramente commerciale, all'area estrema della post-produzione. Qui imparerete che non è così. E vi verranno spiegate anche un sacco di altre cose necessarie a chi si interessi di cinema e non solo a chi sta pensando di distribuire film. Registi, sceneggiatori, filmmaker, documentaristi: tutti coloro che partecipano alla creazione e alla realizzazione del film non possono ignorare i meccanismi a cui partecipa il distributore, che dovrebbe sempre far parte delle professionalità che compongono e che partecipano alla fase di preproduzione. 

Conoscere le differenti eventualità distributive, le piattaforme digitali (da Netflix ad Amazon), gli strumenti e le specificità del lavoro di distribuzione, è ormai passaggio obbligato anche per quegli utenti curiosi che volessero capire davvero cosa significa fare cinema. Con il termine "distribuzione cinematografica" si intende, nella sua accezione più larga possibile, il processo che permette ad un film di raggiungere il mercato e di essere acquistato dal pubblico (target). Le modalità di distribuzione sono molteplici: la proiezione nelle sale cinematografiche (diritti Theatrical), la trasmissione sulle reti televisive pubbliche, private e a pagamento (diritti Free TV, Pay TV e Pay Per View), la trasmissione su piattaforme streaming gratuite o a pagamento, sia tramite la sottoscrizione di un abbonamento sia acquistando il singolo film, (diritti VOD, SVOD e AVOD) e la commercializzazione di supporti fisici quali DVD e Blu-ray. Tra gli errori più comuni che si commetto al giorno d'oggi, specialmente nell'area indipendente del cinema italiano, c'è quello di coinvolgere la distribuzione a film finito, come se il pubblico non fosse in realtà la priorità di chi scrive, dirige o produce un prodotto audiovisivo. Sì, perché a prescindere dal valore culturale e artistico di un'opera filmica, parliamo sempre di un prodotto e, come ogni prodotto che si rispetti, deve rispondere alle basilari leggi di mercato: domanda e offerta.

Programma delle lezioni
- Che cos'è la distribuzione: come si è trasformata nell'era digitale, il passaggio dalla pellicola al DCP e dalla sala allo streaming.
- La comunicazione e la fase creativa: saper concepire la giusta strategia di marketing, scegliere il posizionamento (la data d'uscita), creare il trailer e la locandina.
- La stampa, la TV e i Social Media: Il lavoro con l'ufficio stampa e con il social media manager. Individuare il target di riferimento ed informarlo. Campagne pubblicitarie web, social e tradizionali.
- La distribuzione Italiana e la distribuzione internazionale: vendere e acquisire i diritti (Theatrical, Free TV, Pay TV Pay Per View, VOD, SVOD, AVOD, Ancillary, Home Video), studio dei contratti, Case History e simulazione finale.

Informazioni pratiche
Il corso si articola in quattro incontri da lunedì 23 Novembre a lunedì 14 Dicembre. Le lezioni si svolgeranno il lunedì dalle ore 17.00 alle ore 20.00. La quota di iscrizione è di 150,00€.

Per maggiori informazioni: www.scuolasentieriselvaggi.it

C.B.