Home > Webzine > Sport > Campionato Italiano di Canoa Maratona sull'Arno alla Canottieri Comunali Firenze
sabato 28 novembre 2020

Campionato Italiano di Canoa Maratona sull'Arno alla Canottieri Comunali Firenze

24-10-2020
Dopo il successo organizzativo delle edizioni del 2016 e del 2018, torna a Firenze il Campionato Italiano di Canoa Maratona, che determinerà quali sono gli atleti italiani più forti sulle lunghe distanze. La Canottieri Comunali Firenze ha messo in calendario due giorni di competizione, sabato 24 e domenica 25 ottobre 20202, per consentire agli atleti di gareggiare sia nel singolo sul K1 che nel doppio sul K2. Durante questo fine settimana, sull’Arno vedremo tutti gli atleti che negli ultimi anni hanno gareggiato per la selezione nazionale, nei campionati europei e mondiali della specialità, oltre a molti altri che hanno le carte in regola per ambire ad un risultato di rilievo. In ogni categoria, quindi, si vedranno gare di altissimo livello. Tutte le categorie, maschili e femminili dagli Junior ai Master sono ammessi alle gare e, per la prima volta in via sperimentale, sono state aperte le competizioni anche ai giovanissimi atleti della categoria Cadetti, limitatamente a quelli del secondo anno.

Una bellissima occasione in un momento comunque complicato – ha dichiarato l'assessore allo sport Cosimo Guccionesono contento che a Firenze si possa tenere questo evento di rilevanza nazionale. La città, nonostante tutte le limitazioni, potrà godersi una gara straordinaria”.

Mentre a Roma hanno incontrato difficoltà per organizzare queste gare – ha spiegato Maurizio Severino, presidente Canottieri Comunali Firenze – appena ci è stato chiesto di ospitare i campionati abbiamo accettato la sfida e, insieme al Comune di Firenze, trovato le soluzioni ai problemi. Siamo felici di contribuire, nel nostro piccolo, per portare a Firenze qualche centinaio di persone per un fine settimana di sport ma anche di soggiorno in città, da turisti, per i molti accompagnatori che arriveranno al seguito dei circa duecento atleti partecipanti ai campionati”.

Nel 2018 parteciparono circa 300 atleti, mentre a ieri gli iscritti erano un centinaio. Rispetto alla precedente edizione, si registrerà sicuramente una riduzione di partenti al via ma, come consuetudine, molte iscrizioni vengono registrate durante gli ultimi due giorni e quindi si attende la registrazione di molti altri atleti ancora. Considerate le incertezze generali del momento, si prevede che non verranno recuperati, con tutta probabilità, i numeri precedenti alla pandemia. Le gare inizieranno il sabato mattina alle 9.00 per il K1 e la domenica alle 9.00 per il K2.
Ciascuna categoria percorre la propria gara su lunghezze progressivamente crescenti, che variano da una manciata di chilometri dei Cadetti ai circa 27 dei Senior.
Per garantire spazi e sicurezza, tutte le attività sportive e logistiche verranno svolte all’interno del parco dell’Albereta: trasbordi, direzione di gara, segreteria, infermeria, deposito barche e attrezzature etc..

Le società partecipanti potranno allestire i propri gazebo per sopperire all’impossibilità di fruire degli spogliatoi.
All’ingresso del “villaggio maratona” verrà misurata la temperatura corporea a tutti, e gli atleti verranno forniti di bracciale di riconoscimento per poter accedere alle aree dedicate a partecipanti e staff.

I protocolli Covid sono molto stringenti e la possibilità di utilizzare gli spazi del parco dell’Albereta garantisce le condizioni di sicurezza per svolgere i campionati in tutta tranquillità, confidando che ciascuno osserverà scrupolosamente le norme vigenti.

Fonte: www.comune.fi.it (Ufficio Stampa)