Home > Webzine > Sport > Appuntamenti online per le società sportive su Superbonus 110% e progetti "Sport e salute"
domenica 18 aprile 2021

Appuntamenti online per le società sportive su Superbonus 110% e progetti "Sport e salute"

10-03-2021
Due incontri in videoconferenza per far conoscere alle società sportive tutte le opportunità su Superbonus 110% e progetti "Sport e salute". Gli appuntamenti, organizzati dall’assessore allo Sport Cosimo Guccione, sono in programma il 10 e 12 marzo 2021 alle ore 17.00 in videoconferenza, con la partecipazione di tecnici del Comune di Firenze che illustreranno le modalità per usufruire delle diverse opportunità. Si tratta del superbonus del 110% per interventi di ristrutturazione ed efficientamento energetico su spogliatoi degli impianti in concessione alle società e dei due avvisi ‘Sport e salute’ per sostenere la creazione di presìdi sportivi ed educativi nelle periferie e sostenere lo sport sociale.

"In momenti di difficoltà come quello che stanno attraversando adesso le società sportive - sottolinea l'assessore allo sport Cosimo Guccione - è opportuno che queste sappiano intercettare e cogliere le opportunità che vengono offerte attraverso bandi e avvisi pubblici. Per questa ragione ho voluto organizzare due incontri in videoconferenza per approfondire dettagli e modalità affinché le società possano beneficiarne. Saranno presenti tecnici del Comune di Firenze e di altri Enti che potranno rispondere a ogni quesito. Il primo incontro riguarda il cosiddetto superbonus 110% per interventi di ristrutturazione ed efficientamento energetico riservato a coloro che hanno impianti sportivi in concessione. Interventi che porteranno a bollette più 'leggere' e quindi risparmio considerevole per le società. Il secondo incontro riguarda due avvisi promossi da Sport e Salute che saranno attivi dal 15 marzo per incentivare e sostenere le società di base alla realizzazione di presidi sportivi ed educativi in aree periferiche e per progetti di inclusione rivolti a categorie vulnerabili".

Il superbonus per le società sportive era una delle richieste avanzata dall’Associazione dei Comuni al precedente Governo e che è stata poi inserita nel Decreto Rilancio. Si tratta di un’importante opportunità per realizzare interventi di efficientamento energetico, sostituzione delle caldaie e impianti di riscaldamento dei locali a tutto beneficio di chi frequenta le strutture. Impianti più moderni e funzionali, con riduzione importante dei consumi e quindi notevoli risparmi per la società sportive. Inoltre, nel bilancio del Comune di Firenze appena approvato, è stato previsto un apposito fondo di 250mila euro per l'efficientamento energetico. Gli interventi saranno effettuati negli impianti sportivi con vecchi generatori di calore, che consumano grandi quantità di energia. Questi saranno sostituiti con caldaie ad alto rendimento e, dove possibile, saranno installati pannelli solari per la produzione di acqua calda sanitaria. L'obiettivo è ridurre il consumo di combustibile e l’emissione di CO2 in atmosfera, oltre a migliorare la gestione degli impianti a servizio delle strutture sportive.

Inoltre, dal prossimo 15 marzo sarà possibile partecipare a due avvisi pubblici di Sport e Salute con altrettanti progetti che rappresentano una ulteriore opportunità per le società sportive. Il primo, denominato "Sport di tutti - Quartieri" è un avviso pubblico finalizzato a promuovere e sostenere la creazione di presìdi sportivi ed educativi in periferie e quartieri disagiati, realizzati e gestiti da Associazioni sportive di base, che fungano da centri aggregativi aperti tutto l'anno, destinati alla comunità e a tutte le fasce di età. Il secondo – “Sport di tutti - Inclusione” – è un avviso pubblico per sostenere lo sport sociale e incentivare l'eccellenza dell’associazionismo sportivo di base attraverso il finanziamento di progetti rivolti a categorie vulnerabili e soggetti fragili che utilizzano lo sport e i suoi valori come strumento di inclusione sociale, promuovendo sinergie con gli attori del territorio.

Fonte: www.comune.fi.it (Ufficio Stampa)