Home > Webzine > Sport > A Firenze le finali della Coppa Italiana Under 14 di basket femminile
sabato 13 agosto 2022

A Firenze le finali della Coppa Italiana Under 14 di basket femminile

25-06-2022
Sarà disputata a Firenze la prima edizione della Coppa Italiana Techfind Under 14, una competizione che vedrà sfidarsi i settori giovanili femminili di tutta Italia. La manifestazione, voluta dalla Lega Basket Femminile con il supporto della Federazione Italiana Pallacanestro, è organizzata dalla Pallacanestro Femminile Firenze e si terrà, con ingresso gratuito, al Palasport di San Marcellino, in via Chiantigiana a Firenze, dal 25 al 30 giugno 2022. Parteciperanno, ad invito, 10 squadre Under 14 provenienti da tutta Italia, che si sfideranno in una cinque giorni di basket per guadagnarsi il titolo italiano Under 14. Le squadre partecipanti saranno: Reyer Venezia, Libertas Moncalieri, Firenze Basketball Academy, Pallacanestro Sanga Milano, Lapolismile Torino, Basket Pegli, Asd S.A.P. Alghero, MB Azzurra Lanciano, Selezione Trentino Alto Adige e Nico Basket Femminile. Le squadre sono divise in 2 gironi da 3 squadre e 1 girone da 4 in base alla valutazione della Lega basket Femminile; nelle prime tre giornate di torneo si sfideranno in una partita di sola andata in base al calendario, al termine della fase di qualificazione verrà stilata una classifica generale che decreterà gli scontri delle fasi finali. La manifestazione sarà una ottima occasione per le giovani atlete di gioco e verifica del loro lavoro confrontandosi con altre pari età a livello nazionale.

“Un appuntamento importante per la nostra città. Nel 2019 abbiamo creduto nella pallacanestro femminile – spiega l’assessore allo sport Cosimo Guccione – dedicandogli un palazzetto, il secondo per capienza: quello di San Marcellino. Fin da subito ci siamo resi conto della buona scelta perché tutto il movimento della pallacanestro femminile ne ha tratto giovamento e tante realtà hanno ottenuto ottimi risultati. Col presidente Casini abbiamo lavorato per avere appuntamenti importanti. Ospitare le finali di Coppa Italiana Under 14 – aggiunge Guccione – premia anche il lavoro della PFF, la Pallacanestro Femminile Firenze, che è la nostra punta di diamante. Sono tante le ragazze che scelgono il basket e sono sempre seguite da professionisti e dall’amministrazione comunale. Ringrazio Lega e Federazione pallacanestro e mi auguro che questo sia solo il primo appuntamento di rilievo che Firenze ospita a livello nazionale”.

Il logo della manifestazione, ideato e creato da Daniele Furfaro dell’ufficio comunicazione della PFF rappresenta una coppa formata dalla stilizzazione di più elementi simbolo della città di Firenze quali il Ponte Vecchio, la Cupola del Brunelleschi e il Giglio di Firenze.

“Per la Firenze Basket Academy è stato facile collaborare con la Pallacanestro Femminile Firenze – sottolinea Michele Pierguidi della Firenze Basket Academy – perché abbiamo seguito la passione e la competenza. Ci interessa fare la pallacanestro e ci interessa farla bene. L’obiettivo è far diventare le nostre giocatrici, le migliori. È bello che Firenze organizzi una finale nazionale anche perché so quanto sia difficile. La Pallacanestro Femminile Firenze è per la terza stagione in serie A e questo risultato va sottolineato”.

Ha partecipato alla presentazione anche il consigliere delegato allo sport della Città Metropolitana di Firenze Nicola Armentano.

“Per la Lega Basket Femminile l’organizzazione della Coppa Italiana Under 14 è motivo di grande orgoglio: l’attenzione verso le giovani e in particolar modo quelle che formano la base della pallacanestro italiana deve avere un valore di primo piano nell'ottica di una crescita costante e soddisfacente per l'intero movimento, e quindi necessita di una vetrina prestigiosa. Nei piani della Lega Basket Femminile, sempre condivisi con quello che è il nostro pilastro, ovvero la Federazione Italiana Pallacanestro, che col suo sostegno sempre puntuale rende possibili eventi del genere, si tratta dunque di un appuntamento d’importanza strategica inestimabile. Per tale manifestazione non poteva che esser scelta una delle più belle città del mondo, la splendida Firenze: un luogo dove arte, stile e bellezza s'incontrano, dove si vive il quotidiano con grande passione per lo sport e in particolare per la pallacanestro, in sviluppo continuo in questi anni. Una delle principali artefici di questa progressione è senza dubbio la società Pallacanestro Femminile Firenze: un club ambizioso, serio e professionale che dopo aver conquistato importanti risultati sul campo e aver consolidato il suo ruolo in Serie A2, oggi è anche cuore pulsante del movimento, con l'organizzazione di questo grande torneo. Desidero ringraziare la città, la società, la sua presidenza, la dirigenza e tutto lo staff per l'ospitalità che stanno riservando in questa occasione: Firenze è oggi casa del basket femminile italiano, e siamo convinti che in futuro anche grazie a occasioni simili sarà una piazza sempre più rilevante all'interno del nostro panorama” dichiara il Presidente Lega Basket Femminile Massimo Protani.

Massimo Faraoni, presidente del CR Toscana della Federazione Italiana Pallacanestro: “Faccio tanti complimenti alla società PF Firenze ed al suo staff per aver organizzato questa manifestazione nazionale, per la quale il Comitato Regionale sarà di supporto. Si tratta di iniziative che, dopo due anni molto difficili per la pandemia, fanno bene al basket e, più in generale, a tutto il territorio, per ripartire con il massimo entusiasmo”.

“È per noi un piacere ed un onore poter ospitare nella nostra splendida Firenze una importante manifestazione come questa, dopo un periodo molto faticoso per queste giovani atlete e non solo. La nostra società si sta impegnando a valorizzare il movimento del basket femminile, dalla prima squadra di A2 alle giovanili, puntando particolarmente sulle giovani atlete e per questo ringrazio l’amministrazione Comunale e tutti i partner che sostengono i nostri progetti di crescita e sviluppo” dichiara il Presidente della Pallacanestro Femminile Firenze e del Comitato Organizzatore dell’evento Francesco Casini.

Partner sociali della manifestazione saranno Firenze in Rosa e Noi per Voi Odv.


(fonte: Ufficio Stampa del Comune di Firenze)