Home > Webzine > Irpet: 5 incarichi per esperto in politiche e amministrazione di beni e attività culturali
giovedì 21 novembre 2019

Irpet: 5 incarichi per esperto in politiche e amministrazione di beni e attività culturali

06-03-2018

Irpet - Istituto Regionale Programmazione economica della Toscana ha aperto una procedura di selezione comparativa per il conferimento di n. 5 incarichi individuali, con contratto di lavoro autonomo, di “Esperto in politiche e amministrazione di beni e attività culturali” per la formazione di un Advisory Board della piattaforma regionale “Tecnologie-Beni Culturali e Cultura”, che, in collaborazione con Università, Centri di ricerca, imprese, fondazioni bancarie e Camere di commercio, dovrà fornire un supporto specialistico nella individuazione del fabbisogno di innovazione e di nuove tecnologie per la gestione del patrimonio culturale regionale, per le attività connesse alla sua conservazione, organizzazione gestionale, valorizzazione, con particolare attenzione all’obiettivo di accrescere la partecipazione culturale dei cittadini (strategia di audience development), con il fine ultimo di favorire il trasferimento tecnologico al settore dei beni culturali.

Il profilo professionale richiesto necessita il possesso delle seguenti competenze e capacità
1. Conoscenza, competenza ed esperienza in uno o più dei seguenti ambiti di attività dei soggetti culturali:
A) archivi, biblioteche, istituti culturali;
B) musei, aree archeologiche, complessi monumentali, siti Unesco;
C) filiera del cinema e dell’audiovisivo;
D) teatri, festival, filarmoniche;
2. Esperienze consolidate nella costruzione e attuazione di politiche culturali applicate in uno o più ambiti della filiera culturale (manutenzione, recupero, restauro, gestione, strategie di networking, uso creativo delle nuove tecnologie, promozione, valorizzazione, marketing), anche con riferimento all’ambiente digitale e sue applicazioni.
3. Conoscenza della lingua inglese.

Tra i requisiti:
- essere in possesso di diploma di laurea conseguito ai sensi dell’ordinamento previgente il D.M. 509/1999 (vecchio ordinamento) o di laurea magistrale/specialistica conseguita ai sensi del D.M. 509/99 o ai sensi del D.M. 270/2004
(nuovo ordinamento) o di altro titolo universitario italiano o conseguito all’estero dichiarato equiparato e/o equivalente;

- aver maturato esperienza professionale e/o di lavoro di almeno 5 anni in una posizione coerente con una o più delle competenze richieste.

La scadenza del termine per la presentazione delle domande di partecipazione è il 10 marzo 2018, ore 12.00.

Per maggiori informazioni: www.irpet.it