Home > Webzine > 24 grandi fotografi donano le proprie opere all'OMS
giovedì 14 novembre 2019

24 grandi fotografi donano le proprie opere all'OMS

02-04-2009
Fa tappa a Firenze "Obiettivo: un mondo di persone", la mostra fotografica prodotta dal Progetto International Debate Open Services del Centro Mediterraneo dell’OMS per la riduzione della vulnerabilità, basato a Tunisi. 24 fotografi di fama internazionale hanno donato 60 fotografie, che sono state raccolte in un catalogo ed esposte in una mostra  di grande valore artistico, aperta fino al 21 aprile presso la Galleria Via Larga (Provincia di Firenze), in via Cavour 7/r. E' aperta tutti i giorni, dalle 10 alle 22, ad ingresso gratuito. Tra le foto quelle di Zalmaï Ahad, Mario del Curto, Armand Deriaz, Frank Fournier, Anne-Marie Grobet, Olivia Heussler, Sebastião Salgado, Gilles Weber, Jean-Claude Wicky, Hugues de Wurstemberger. Le opere ritraggono le storie di uomini e donne, dal Biafra alla Bolivia, dalla Slovacchia agli Stati Uniti, dalla Palestina al Niger e narrano la povertà e l’opulenza di un mondo che si proclama globale ma vive di disuguaglianze. Un’esposizione che vuole farsi pretesto di riflessione. Mostrare delle immagini significative per meglio comprendere l’ineguaglianza di un mondo che ciò nonostante è proclamato globale.