Home > Webzine > Via alla quindicesima edizione delle Piaggeliadi
mercoledì 20 novembre 2019

Via alla quindicesima edizione delle Piaggeliadi

22-03-2010
Con la tradizionale sfilata delle scuole partecipanti accompagnata da una delegazione del corteo della Repubblica Fiorentina e dei Bandierai degli Uffizi, si è aperta al Mandela Forum la quindicesima edizione delle Piaggeliadi. La manifestazione sportiva promozionale riservata agli alunni delle scuole elementari e medie di Firenze e provincia, organizzata dalla Polisportiva Firenze Ovest, dall'assessorato allo sport del Comune di Firenze, col patrocinio del Consiglio di Quartiere 5, dell’Ufficio Scolastico Provinciale, del Coni, Fit, Figc, Uisp e col contributo di Coop e Findomestic, è nata nel 1995 con l’obiettivo di combattere il degrado giovanile nel Quartiere 5: alla prima edizione parteciparono circa 400 ragazzi e negli anni il numero via via cresciuto fino alle oltre 8.000 iscrizioni del 2009. Sono in programma gare di pallavolo, minitennis, calcetto, scherma, tiro al bersaglio, go-back, "Marathon family" (corsa podistica abbinata bambino-genitore), atletica leggera, tiro al bersaglio. La cerimonia di premiazione, senza vincitori né vinti, ma con riconoscimenti per tutti i partecipanti, si svolgerà in Palazzo Vecchio il 22 maggio, preceduta (il 21 maggio) dalla consegna delle borse di studio dell’assessorato allo sport. “Mi avevano detto – ha sottolineato il vicesindaco e assessore allo sport nel suo saluto – del clima di festa e del grande coinvolgimento di bambini e famiglie a questa cerimonia inaugurale. Oggi ho avuto la conferma di ciò e il mio primo impatto con questa manifestazione è decisamente emozionante. Vivere lo sport con lo spirito delle Piaggeliadi va nella direzione auspicata dall’Amministrazione comunale che intende la pratica sportiva come elemento fondamentale per la salute e per l’educazione, per uscire dall’individualismo, come mezzo di inclusione sociale e pari opportunità. Per questo non finirò mai di ringraziare la Firenze Ovest, nella persona del suo presidente Piero Colzi e i suoi collaboratori volontari. Un grazie particolare poi va all’amico Marco Borri per questa felice intuizione che ormai rappresenta uno degli eventi sportivi cittadini che coinvolgono un così gran numero di persone”.

(fonte: Ufficio Stampa del Comune di Firenze)