Home > Webzine > Dibattito con Mina Welby e Beppino Englaro alle Oblate
domenica 27 novembre 2022

Dibattito con Mina Welby e Beppino Englaro alle Oblate

18-12-2010
Sabato 18 dicembre alle 21.00 in sala conferenza della Biblioteca delle Oblate, si terrà un incontro rivolto ad un'iniziativa di sensibilizzazione verso temi civili importanti, quali quello del testamento biologico, attraverso una riflessione sul caso Englaro e sul caso Welby, che tenta di rispondere al quesito di Piergiorgio Welby: “C'è un diritto alla morte così come c'è un diritto alla vita?”. Si terrà la proiezione del video e la lettura di alcune lettere sia di Piergiorgio Welby che di Eluana Englaro. Il progetto, a cura di Iva Boldrini e Stefania Mulè (attrice di teatro e cinema), e intitolato “Sospesi tra terra e cielo”, propone un viaggio attraverso immagini e parole tratte da testi forti e commoventi, presenti nei libri “L'Ultimo Gesto D'amore” di Mina Welby e Pino Giannini (Ed. Noubs), “Ocean Terminal”, romanzo postumo di PierGiorgio Welby (Ed.Castelvecchi), e “La vita senza limiti” di Beppino Eglaro (Rizzoli). A seguire, l'incontro con gli ospiti relatori, tra cui Mina Welby, moglie di Piergiorgio Welby e dirigente dell’Associazione Luca Coscioni, e Beppino Englaro, il padre di Eluana. Sospesi tra terra e cielo è un progetto, un momento artistico su due vicende clinicamente differenti ma unite da un obiettivo comune, portato avanti da Beppino Englaro e Mina Welby: la lotta per il Diritto di decidere sulla propria vita in uno stato laico. In collaborazione con l’Associazione ImmaginARTE. Per ulteriori informazioni: www.lospaziochesperavi.it - www.caffetteriadelleoblate.it