Home > Webzine > ''Insieme per Wamba'' al Tenax di Firenze
giovedì 14 novembre 2019

''Insieme per Wamba'' al Tenax di Firenze

06-11-2011
Domenica 6 novembre 2011 alle ore 21.00 al Tenax di Firenze si terrà una serata destinata alla raccolta di fondi per l’attività dei medici volontari all’ospedale di Wamba, in Kenia, al confine con il Sudan. Da tre anni ci vanno ad operare gratuitamente ed a proprie spese, come tanti medici da tutto il mondo, anche i chirurghi fiorentini Roberto Santoro e Aimo Frittelli che per il terzo anno promuovono la serata di beneficenza, per conto della Onlus di riferimento, la Wamb Athena.
Niente di certo ancora per il programma degli ospiti musicali. I ben informati parlano di artisti partecipanti del calibro di Lillo e Greg, Gatti Mezzi, Peppe Voltarelli, e gli immancabili Bandabardo’. Ma ci potrebbe essere anche Bobo Rondelli. La serata è presentata da G. Franco Monti.
L’Ospedale di Wamba fu fondato negli anni Sessanta dai Missionari della Consolata con lo scopo di soddisfarei bisogni della popolazione locale che soffriva all’epoca di un forte isolamento rispetto al resto del Paese. Nel 1969, il dott. Silvio Prandoni, medico specializzato in malattie tropicali, ricevette dall’allora Vescovo Mons. Cavallera l’incarico di organizzare e gestire l’Ospedale.
Oggi conta 175 posti letto e offre ai pazienti i seguenti servizi: pediatria, ostetricia, chirurgia, radiologia, fisioterapia, terapia intensiva post – operatoria. Dispone inoltre una farmacia in grado di produrre autonomamente medicinali e di una clinica mobile per effettuare vaccinazioni, controlli prenatali, trattamento di patologie che non necessitano il ricovero, programmi educativi e di prevenzione su Aids, TBC e malnutrizione.
Per informazioni: www.tenax.org