Home > Webzine > Claudio Abbado al Nuovo Teatro dell'Opera: 20% di sconto con Carta Giò
domenica 04 dicembre 2022

Claudio Abbado al Nuovo Teatro dell'Opera: 20% di sconto con Carta Giò

23-12-2011
Grande opportunità per i giovani in possesso di Carta Giò: uno sconto del 20% sul prezzo del biglietto (150 euro) in platea, unici posti ancora disponibili, per il concerto di venerdì 23 dicembre, alle ore 20, al Nuovo Teatro dell'Opera di Firenze con uno dei più celebrati direttori d’orchestra dei nostri tempi, Claudio Abbado, che torna a dirigere l’Orchestra ed il Coro del Maggio, insieme all'Orchestra Mozart, fondata a Bologna nel 2004, per partecipare alla festa di Firenze per l’apertura della nuova casa della musica. Protagonista di memorabili esecuzioni liriche (ricordiamo almeno La Cenerentola nel 1971, che segnò una tappa decisiva nella Rossini-Renaissance e il Simon Boccanegra verdiano del 2002) e di concerti passati alla storia del Maggio, Abbado propone due autori fra i suoi preferiti: il Brahms dello Schiksalslied, per coro e orchestra op. 54, su testo di Friedrich Hölderlin, ed il Mahler della Nona Sinfonia, grandioso testamento sinfonico del tormentato artista di cui Abbado è uno degli interpreti di riferimento.
Info: www.maggiofiorentino.com