Home > Webzine > ''Il corpo e la rete'': convegno sugli strumenti d'apprendimento interculturale
sabato 10 dicembre 2022

''Il corpo e la rete'': convegno sugli strumenti d'apprendimento interculturale

28-02-2013
Dal 28 febbraio al 2 marzo è in programma il convegno "Il corpo e la rete" organizzato da Fondazione Intercultura a Firenze.
Oggi l'informatica e i social network hanno creato una rete virtuale di interazioni planetarie. Come vengono utilizzati questi strumenti, soprattutto dai giovani? Come creano un tessuto di connessioni plurime continue? Come si affiancano o si contrappongono agli scambi reali tra persone di cultura diversa? Come facilitano o ostacolano l'apprendimento interculturale? Come si integrano o si differenziano apprendimento virtuale ed esperienza vissuta?
Studiosi ed esperti del settore da tutto il mondo da David Buckingham (Loughborough University – UK) a Derrick de Kerckhove (Università di Napoli), da Susanna Mantovani (Università Milano-Bicocca) ad Antonio Casilli (Ecole des Hautes Etudes en Sciences Sociales, Parigi), da Elaine Hoter (Mofet Institute, Israel - Talpiot College of Education) a Carla Chamberlin-Quinlisk (Penn State University at Abington) daranno la possibilità ai partecipanti di riflettere su questi argomenti.
Il convegno è organizzato da Fondazione Intercultura in collaborazione con International Association for Intercultural Education (IAIE) e con il patrocinio del Comune di Firenze, della Regione Toscana, del Ministero degli Affari Esteri, dell'Università di Firenze e dell'Agenzia Nazionale LLP.
Info: www.intercultura.it