Home > Webzine > Domenica del Fiorentino: il 12 maggio aperto anche ''Il Brindellone''
sabato 31 ottobre 2020

Domenica del Fiorentino: il 12 maggio aperto anche ''Il Brindellone''

12-05-2013
Il 12 maggio torna la ‘Domenica del Fiorentino’, la giornata di apertura gratuita dei Musei civici fiorentini per i nati e/o residenti a Firenze e provincia. Nell’occasione sarà aperto, in via straordinaria, l’hangar dove si trova ‘Il Brindellone’, ovvero il carro “del fuoco” che ogni anno, in occasione della Pasqua, lascia via Il Prato (civico 48) e arriva al Duomo per il tradizionale volo della Colombina. La visita, per la quale non è necessaria la prenotazione, sarà possibile tra le 10 e le 17.
Per partecipare alla giornata è necessario essere muniti della tessera ‘Un bacione a Firenze’: chi ha già partecipato alle precedenti ‘domeniche’ ne è già in possesso, mentre chi ne è sprovvisto può ritirarla nei giorni precedenti presso gli Urp del Comune (www.unbacioneafirenze.net/dove-ritirare-la-card/).
La ‘Domenica del fiorentino’ di maggio propone come d’abitudine un ricco programma di visite nei Musei civici: in Palazzo Vecchio è possibile partecipare alle visite al Palazzo, ai ‘Percorsi segreti’, all’antico teatro romano (anche nella lingua dei segni, LIS), a ‘Tracce di Firenze. Palazzo Vecchio racconta la città’, mentre la Fondazione Salvatore Romano e il Museo Stefano Bardini offrono la visita alle due straordinarie collezioni che sono custodite al loro interno.
Alle famiglie con bambini sono dedicate attività molto particolari: ‘Piccole storie di colori. Rosso’, che indaga natura e caratteri del colore per eccellenza, mentre le attività ‘Feste e gallanterie alla corte ducale’ e ‘Lavorando sculture di zucchero’ consentono di comprendere codici e forme dell’alimentazione nel Cinquecento, con una particolare attenzione ai dolci di corte.
È sufficiente mostrare la card ‘UnbacioneaFirenze’ per entrare gratuitamente, e senza prenotazione, in Palazzo Vecchio (orario 9-24), Santa Maria Novella (orario 13-17), Museo Stefano Bardini (orario 11-17) e Fondazione Salvatore Romano (orario 10-16).
Con prenotazione obbligatoria sono invece la partecipazione a visite e attività guidate e gli accessi alla Torre di Arnolfo (ingressi ogni mezz’ora in orario 9-21), alla Cappella Brancacci in Santa Maria del Carmine (ingressi ogni venti minuti in orario 13-17) e al Museo della Misericordia in piazza Duomo (due le visite previste nel pomeriggio: alle 15,15 e alle 16,30).
La prenotazione è obbligatoria e gratuita e si può effettuare telefonando dal lunedì al sabato dalle 9.30 alle 13 e dalle 14 alle 17, domenica dalle 9.30 alle 12.30, telefonando ai numeri 055 2768224 o 2768558 oppure inviando una e-mail a: info.museoragazzi@comune.fi.it.
Solo per la visita al Museo della Misericordia è necessario prenotare al numero 055-239393 dalle ore 9 alle ore 12,30 dal lunedì al venerdì.
All’atto della prenotazione è possibile riservare una sola visita o attività nel corso della giornata per un massimo di 10 persone.
Info: www.palazzovecchio-museoragazzi.it

di Lorenzo Ciucci