Home > Webzine > Firenze per i bimbi di Haiti: concerto di Paola Turci e Paolo Fresu
mercoledì 13 novembre 2019

Firenze per i bimbi di Haiti: concerto di Paola Turci e Paolo Fresu

21-05-2013

La città di Firenze è chiamata a dare il suo contributo per aiutare l’ospedale pediatrico di Haiti, uno dei paesi più poveri del mondo, dove un bimbo su tre muore prima dei 5 anni per malattie facilmente cubabili. La Fondazione Francesca Rava -NPH Italia Onlus, da anni impegnata nell’isola caraibica, organizza la sera di martedì 21 maggio 2013, alle ore 20.45, al Teatro della Pergola, un concerto straordinario di due grandi artisti della musica italiana di qualità, Paola Turci e Paolo Fresu; il ricavato sarà interamente devoluto all’ospedale NPH Saint Damien, unico pediatrico gratuito sull’isola, struttura d’eccellenza che assiste 80.000 bambini l’anno. In occasione del concerto, dal 21 al 30 maggio saranno esposte nel Cortile della Dogana di Palazzo Vecchio le suggestive foto “Saut d’Eau – Haiti” di Stefano Guindani, noto fotografo di moda, che ha realizzato numerosi reportage nel paese, esposti anche alla Triennale di Milano e a New York. Verrà appositamente da Haiti anche Ester Desir, cresciuta nell’orfanotrofio NPH sull’isola, che darà voce alla speranza di un futuro per tanti bambini di Haiti, paese in emergenza quotidiana che dopo il terribile terremoto del 2010, è stato colpito da due uragani e dal colera. L’iniziativa, organizzata con il sostengo del Comune di Firenze, è stata presentata alla presenza dell’assessore Caterina Biti, la vicepresidente della Fondazione Rava Maria Chiara Roti, Stefano Guindani, Martina Colombari, volontaria e testimonial della Fondazione e dagli sponsor Karismi, Peuterey, KGMG KStudio e Honegger. “Firenze ospita con grande piacere e orgoglio gli eventi organizzati dalla Fondazione Francesca Rava - ha scitto il sindaco Matteo Renzi in un messaggio - che svolge una preziosa attività, in Italia e nel mondo, per aiutare i bambini in condizioni di disagio. In passato la nostra città ha prestato grande attenzione ai bimbi, anche con l’Ospedale degli Innocenti, dove dal Quattrocento vengono accolti i bambini più sfortunati e dove trovano protezione, amore, istruzione. Pensando a strutture come gli Innocenti e l’ospedale pediatrico Meyer, Firenze si conferma città amica dei bambini e sempre di più deve esserlo. Per questo abbiamo accolto con entusiasmo l’idea del concerto e della mostra, il cui ricavato sarà devoluto all’Ospedale pediatrico Saint Damien in Haiti. La bellezza di una grande città è data non soltanto dalle sue opere d’arte, ma anche dall’attenzione che dedica ai più piccoli e dalla bellezza con la quale guarda alle relazioni umane. Firenze è una città solida fintanto che continua ad essere una città solidale”.

Per informazioni e per prenotazioni dei biglietti del concerto e per l’inaugurazione della mostra:
Fondazione F. Rava – NPH Italia Onlus
tel 0254122917
eventi@nph-italia.org, www.nph-italia.org
Biglietti del concerto anche presso il circuito Boxoffice Toscana e presso il Teatro della Pergola.

FONDAZIONE FRANCESCA RAVA – NPH ITALIA ONLUS
La Fondazione Francesca Rava aiuta l’infanzia in condizioni di disagio e rappresenta in Italia N.P.H. – Nuestros Pequeños Hermanos (I nostri piccoli fratelli), che dal 1954 salva i bambini orfani e abbandonati nelle sue case orfanotrofio ed ospedali in 9 paesi dell’America Latina. La Fondazione Francesca Rava – N.P.H. Italia Onlus è particolarmente impegnata nel paese quarto mondo di Haiti, dove è presente da 26 anni sotto la guida del medico in prima linea Padre Rick Frechette, con 3 ospedali tra i quali l’Ospedale pediatrico Saint Damien che assiste 80.000 bambini l’anno, scuole di strada per 8.000 bambini, il centro di formazione Francisville città dei mestieri, 3 Case orfanotrofio e il progetto di ricostruzione Fors Lakay.

PAOLA TURCI & PAOLO FRESU IN CONCERTO
Il concerto del duo ruota prevalentemente intorno al repertorio di Paola Turci: sia brani originali della cantautrice, sia rifacimenti di canzoni di altri artisti, ad esempio "Dio, come ti amo", uno dei cavalli di battaglia dell'indimenticabile Domenico Modugno, che nella versione della Turci sul suo penultimo album "Attraversami il cuore" e&769;ndez, Amy Winehouse o standard evergreen. Mai scontata o autoreferenziale, la musica del duo tocca momenti davvero poetici e spirituali in perfetto equilibrio fra stile ed eleganza, un’emozionante "musica assoluta" fatta anche di pause e silenzi.

(fonte: Ufficio Stampa del Comune di Firenze)