Home > Webzine > Europa League: ecco i possibili avversari della Fiorentina ai sedicesimi
mercoledì 28 ottobre 2020

Europa League: ecco i possibili avversari della Fiorentina ai sedicesimi

12-12-2013

Si comincia a delineare la seconda fase d’Europa League. Sono otto le squadre di Champions "retrocesse" nella competizione che vede protagonista la Fiorentina. Nel dettaglio sono: Juventus, Napoli, Benfica, Porto, Basilea, Ajax, Shakthar Donetsk e Viktoria Plzen. Due italiane, due portoghesi, una olandese, una svizzera, una ucraina e una ceca.

Chi la viola potrà incontrare ai sedicesimi dipenderà dall’esito della partita di giovedì 12 contro il Dnipro. Gli uomini di Vincenzo Montella sono in testa nel Girone E a quota tredici punti e restarci vorrebbe dire essere teste di serie ai sorteggi in programma lunedì 16 dicembre a Nyon (Svizzera).

Le migliori terze sono Napoli (12 punti), Benfica (10), Shathar Donetsk (8, differenza reti 5-6) e Basilea (8, differenza reti 5-6). Ajax (8, differenza reti 5-8), Juventus (6), Porto (5) e Viktoria Plzen (3), le peggiori terze.
Se i gigliati riusciranno a conquistare il primo posto, tra le "retrocesse" potrebbero trovare Ajax, Porto o Viktoria Plzen, oltre ad una delle undici seconde classificate negli altri gironi d’Europa League (fra cui, Sweansea, Psv Eindhoven, Chornomorets, Esbjerg, Anji).

Perdendo col Dnipro, invece, Pasqual & Co. se la dovranno con Benfica, Basilea o Shakthar Donetsk o con una delle prime degli altri gruppi, tra cui Valencia, Salisburgo, Eintracht Francoforte, Tottenham e Ludogorets).

Dagli ottavi non ci sono limitazioni alle sfide, tutto è possibile, compresi i "derby" con Lazio, Napoli e Juventus.

di Stefano Niccoli