Home > Webzine > Oblate Suite: aperitivi a km0, food blogger e il progetto Next on stage
lunedì 18 novembre 2019

Oblate Suite: aperitivi a km0, food blogger e il progetto Next on stage

06-02-2014
Giovedì 6 febbraio ricomincia "Oblate Suite", il ciclo di appuntamenti culturali ad ingresso libero della caffetteria della biblioteca delle Oblate di Firenze a cura di Cooperativa Archeologia e NEM – Nuovi Eventi Musicali. Aperitivi a km0 e ispirati ai paesi del mondo, incontri con i food blogger italiani, concerti e il nuovo progetto ‘Next on stage’, in cui giovani artisti e musicisti più affermati suonano insieme, reinterpretando i capolavori della musica rock e pop.
Il primo appuntamento, di natura culinaria, sarà con gli aperitivi tematici, che si svolgeranno ogni mercoledì e giovedì: i protagonisti saranno la cura per le materie prime e le migliori tradizioni gastronomiche italiane e straniere. Partenza con ‘Le strade del tè’, con la degustazione di ricette a base di diversi tè del mondo (dalle ore 18.30).
Completano il programma degli aperitivi, il 13 febbraio ‘In vino veritas’, incontro a base di vini e ricette provenienti dal Nordest italiano, in collaborazione con Emergency, che presenterà il proprio lavoro nel mondo nel campo della medicina; seguirà l’Aperitivo vegetariano ‘AperiAmnesty’, il 19 febbraio, in collaborazione con Amnesty International (che parlerà della campagna ‘Diritti dei migranti e dei rifugiati’), e in seguito l’aperitivo dolce e salato a base di cioccolata (il 20 febbraio) e quello ispirato alla Corea (27 febbraio).
Cambio di registro per ‘Next on stage’: da martedì 11 febbraio a giugno, ogni secondo martedì del mese, si svolgerà presso la caffetteria delle Oblate il progetto originale in cui si esibiranno dal vivo gli allievi dell'Accademia Musicale di Firenze e della Scuola di Musica di Scandicci, su un repertorio che toccherà i capolavori della musica rock, pop e funk. A guidarli sarà un coach diverso ogni sera: dal chitarrista Riccardo Mori, che inaugura l’iniziativa questo martedì (musicista che vanta collaborazioni di livello nazionale, una su tutte quella con Vasco Rossi), a Emanuele Fontana, tastierista attuale di Noemi, a Gianni Mini che si esibirà con il coro gospel, al duo composto da Filomena Menna alla voce e Paolo Clementi alla chitarra. Gran finale a giugno con un concerto in cui allievi e maestri si esibiranno tutti insieme.
Martedì 25 febbraio si terrà invece il concerto del ‘Pedroni Tasca Duo’, progetto che mescola jazz e elettronica formato da Nicola Pedroni alla percussioni e Lucio Tasca alla chitarra. Il duo agisce attraverso l’esplorazione di ampi campi sonori, vasti paesaggi, ovvero ‘landscape’, dai quali emergono improvvisazioni dai contorni vaghi ed eterei, in un’atmosfera definita lunare.
Infine, mercoledì 26 febbraio dalle ore 18.30, si terrà il primo appuntamento di ‘Una rete di ricette’: un appuntamento al mese, dal 26 febbraio a giugno, con giovani blogger che si occupano di cucina, che incontreranno il pubblico, spiegando la propria esperienza e ideando l’aperitivo del giorno. Il primo appuntamento sarà con il blog ‘www.cucinariciclona.it ‘, curato da Claudia con l’idea di riutilizzare in modo alternativo ed originale il cibo avanzato dai precedenti pasti.
Info: www.lospaziochesperavi.it
di Mario Santo Privitera