Home > Webzine > Associazione Italia-Mongolia: incrementare le relazioni inter-culturali tra i Paesi
venerdì 15 novembre 2019

Associazione Italia-Mongolia: incrementare le relazioni inter-culturali tra i Paesi

26-02-2014
Mercoledì 26 Febbraio nella Sala della Provincia di Firenze è stata presentata l'Associazione Italia Mongolia, presieduta da Emma Maffucci, costituita nel 2013 a Firenze e che ha appena dato avvio ai propri progetti. Lo scopo dell'Associazione è quello di promuovere rapporti sempre più stretti con il grande Paese centroasiatico, definito "il centro del mondo", trovandosi al centro dell'Eurasia, e che il prossimo anno si prevede sarà in testa al gruppo di Paesi in via di sviluppo con il più alto tasso di crescita del PIL (12,3 %). L'Italia è già il maggior partner economico della Mongolia, ma con questo progetto si punta all'intensificazione non solo degli scambi economici, ma soprattutto culturali. Uno degli obiettivi senz'altro più rilevanti dell'Associazione è infatti quello di aumentare le relazioni inter-universitarie, in merito alle quali è già stato accordato un piano di collaborazione sia con l'Università di Venezia, sia con quella di Roma. Per quanto riguarda la diffusione della lingua e della cultura italiana, sono già stati presi accordi in merito alla realizzazione in Mongolia di una Casa Italia, dove i ragazzi mongoli potranno studiare la lingua, la cultura, ma anche la moda e tutte le altre opportunità che il territorio italiano può offrire loro. Tra le iniziative culturali, quella di far conoscere, attraverso la valorizzazione della figura e del ruolo di Marco Polo, agli Italiani il Paese di Genghis Khan, delle grandi steppe e del cielo blu, e contemporaneamente alla popolazione mongola il Paese dove è nata la civiltà occidentale e dove si trova il Vaticano, con cui da secoli intrattengono ottime relazioni diplomatiche. Tali presupposti determineranno anche iniziative di carattere turistico e più in generale qualsiasi proposta che possa favorire la conoscenza reciproca tra i due popoli. L'Associazione farà anche da tramite per l'instaurarsi di gemellaggi a livello di comunità locali tra i due paesi. L'associazione agisce con il patrocinio del Consiglio Regionale della Regione Toscana, della Regione Toscana, della Provincia di Firenze e del Comune di Firenze.

Per ulteriori informazioni: www.associazioneculturaleitaliamongolia.org

di Greta Piccininni