Home > Webzine > La grande musica a favore degli Amici di Sofia al Teatro della Pergola
domenica 17 novembre 2019

La grande musica a favore degli Amici di Sofia al Teatro della Pergola

17-05-2014
Sabato 17 maggio alle ore 20,45 al Teatro della Pergola si terrà un grande Concerto benefico di musica classica per donare speranza e un aiuto concreto alle tante famiglie con bambini affetti da patologie rare e neurodegenerative a favore dell’Associazione Voa Voa! Onlus Amici di Sofia.
Promosso dal Lions Club Firenze Giotto, l’intero ricavato della manifestazione sarà devoluto alla realizzazione dei numerosi progetti che la Onlus dedica alle famiglie e ai loro piccoli ‘bambini farfalla’. Tra questi i progetti "Voa Voa da Noi!" e "Voa Voa Insieme!".
Ad esibirsi sul palcoscenico l’Orchestra Florence Symphonietta diretta da Grazia Rossi, con la partecipazione del Coro Città di Firenzediretto da Ennio Clari, dell’Ensemble Capriccio Armonico diretto da Gianni Mini e della Lyric Dance Company diretta da Alberto Canestro.
Una serata in compagnia della grande musica, col violinista Marco Fornaciari, il soprano Sonia Bellugi e il tenore Leonardo De Lisiche eseguiranno arie da opere di Verdi, Puccini, Donizetti, Bizet, Mozart, Tchaikoski e Sarazate, dando vita a un repertorio concertistico di raro pregio in cui non mancheranno balletti, cori e medley internazionali.
«Lo spettacolo organizzato dal Lions Club Firenze Giotto è per la nostra associazione un'occasione preziosa per sensibilizzare un'ampia platea sul tema delle malattie rare e neurodegenerative che affliggono i minori -spiega il presidente Voa Voa Onlus Guido De Barros, padre della piccola Sofia affetta da Leucodistrofia Metacromatica-. La bellezza della musica al servizio della solidarietà evoca la bellezza dei volti di questi bimbi malati che ogni giorno affrontano patologie mostruose con un coraggio inesprimibile a parole. In soli 6 mesi Voa Voa Onlus è diventata uno spazio di condivisione non solo per noi famiglie colpite da patologie, ma anche per le sempre più numerose famiglie con bambini sani che spontaneamente hanno scelto di impegnarsi in prima linea per concretizzare i nostri progetti, condividere con noi affetto e dedizione, e soprattutto combattere la patologia più grave e diffusa dei nostri tempi: l'indifferenza»
Info: www.voavoa.org