Home > Webzine > I edizione del festival ''Brain Waves - Creatività per chi ha cervello'' alla Limonaia di Villa Strozzi
giovedì 21 novembre 2019

I edizione del festival ''Brain Waves - Creatività per chi ha cervello'' alla Limonaia di Villa Strozzi

11-06-2014
Da mercoledì 11 a sabato 14 giugno si terrà la prima edizione di "Brain Waves - Creatività per chi ha cervello", festival internazionale di giovani artisti, alla Limonaia di Villa Strozzi a Firenze (ingresso libero). Nei quattro giorni del festival un gruppo selezionato di giovani artisti internazionali si alternerà sul palco della Limonaia di Villa Strozzi, offrendo un programma variegato che va dalla musica e improvvisazione classica al jazz, dall’opera alla danza contemporanea.
Il festival si propone di affrontare il tema della creatività nelle arti performative e di investigare il rapporto tra mente e creatività artistica. Ogni concerto sarà preceduto da una breve introduzione scientifica sull’argomento “cervello, mente, sensorialità e creatività musicale” a cura di esperti e ricercatori. Dopo ogni performance, gli artisti e gli esperti ospiti saranno felici di incontrare il pubblico in un'atmosfera informale, per condividere la loro esperienza creativa e scientifica e rispondere a domande e curiosità.
Il progetto nasce da un’idea di Antonio Artese e dalla collaborazione con l'Associazione non-profit Florentia Consort e con un gruppo di musicisti, tra cui Judith Glyde, violoncellista americana e docente presso la University of Colorado at Boulder, Alberto Bologni, violinista e docente del Conservatorio "L. Boccherini" di Lucca, Mirco Mariottini, clarinettista e docente presso il Siena Jazz, Daune Mahy e Scott Skiba direttori del programma operistico "Oberlin in Italy" del Conservatorio di Oberlin, Ohio, Usa.
Informazioni e programma su: www.officinecreative.fi.it