Home > Webzine > L'esposizione ''A guerra finita - Vittime in tempo di pace'' alla Biblioteca delle Oblate
domenica 17 novembre 2019

L'esposizione ''A guerra finita - Vittime in tempo di pace'' alla Biblioteca delle Oblate

30-09-2014

Dal 30 settembre al 1 novembre 2014 alla Biblioteca delle Oblate di Firenze sarà possibile visitare l'esposizione “A guerra finita - Vittime in tempo di pace”, promossa dal Circolo “Martin Luther King” delle Lavoratrici e dei Lavoratori della BNCF - Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze.

Le guerre continuano a fare vittime anche dopo che si sono concluse: così è stato in Italia dopo la 2° Guerra Mondiale, così è oggi nei territori che sono teatro di conflitti. A queste vittime, in particolare ai bambini, è dedicata la Mostra “A guerra finita”.

Durante il periodo di esposizione della Mostra si svolgeranno le seguenti iniziative:

martedì 30 settembre, ore 17.30 – Sala Conferenze (piano terra): presentazione della mostra e proiezione del video “A guerra finita – Vittime in tempo di pace” con Dario Nardella - Sindaco di Firenze, Isolina Baldi del gruppo che ha curato la Mostra, Luca Brogioni - Responsabile Archivi e collezioni librarie storiche del Comune di Firenze, Francesca Parrini - curatrice del video, Francesca Zaccagni, Presidente del Circolo “Martin Luther King”

mercoledì 8 ottobre, ore 17.30 – Sala Conferenze (piano terra): proiezione dei filmati “I bambini ci giuocano” (con la supervisione di Cesare Zavattini e Vittorio De Sica) e “Cuori nella tempesta”.
Partecipano: Grazia Asta- Responsabile promozione biblioteche e progetti speciali del Comune di Firenze, Andrea Bagni di “Ecole”, don Andrea Bigalli di “Libera”, Sergio Marchini del Gruppo che ha curato la realizzazione della Mostra

martedì 14 ottobre, ore 17.30 - Sala Conferenze (piano terra): “Un mondo minato – Le mine oggi nel mondo” (con la collaborazione di Emergency). Partecipano: Mario Batistini della Camera del lavoro CGIL di Firenze, Raffaella Bolini dell'ARCI, Francesca Testa di Emergency, Gianfranco Tomassini, del Comitato “Fermiamo la guerra” di Firenze.

martedì 28 ottobre, ore 17.30 - Sala Conferenze (piano terra): “Mine a Firenze – 1944 e primo dopoguerra, mine e ordigni inesplosi nel territorio fiorentino” (con la collaborazione dell'Istituto Storico per la Resistenza in Toscana e dell'ANPI) - Presentazione di “Mantignano 1944” (libro sui partigiani e la difesa dell'acquedotto di Mantignano) e di alcuni documenti sulla Scuola di sminatori di Fiesole etc.
Partecipano: Lucia Nadetti dell'Archivio Storico di Fiesole, Simone Neri Serneri dell'Istituto Storico per la Resistenza, Franco Quercioli, curatore del libro, “Mantignano 1944”, Luigi Remaschi dell'ANPI – Fi.

In occasione del settantesimo anniversario della Liberazione di Firenze, lo SDIAF (Sistema Documentario Integrato dell'Area Fiorentina), con il coordinamento scientifico dell'Istituto Storico per la Resistenza in Toscana, ha prodotto una guida bibliografica e documentaria con testi sulla Liberazione presenti e accessibili nelle proprie Biblioteche e Istituti documentari.

La guida bibliografica, pubblicata sul sito dello SDIAF e delle Biblioteche Comunali Fiorentine è una parte, per quanto già ampia, di quanto posseduto, e verrà via via arricchita, di qui al 25 aprile 2015, dei contributi di altre biblioteche e di estratti dai documenti degli archivi.

Per consultare e scaricare la guida consulta:
http://sdiaf.comune.fi.it
www.biblioteche.comune.fi.it