Home > Webzine > Fiorentina, brusco stop: la Lazio sbanca il Franchi 2-0
venerdì 15 novembre 2019

Fiorentina, brusco stop: la Lazio sbanca il Franchi 2-0

19-10-2014
Un brusco stop nel momento di forma migliore. La Fiorentina non concede il bis dopo la rotonda vittoria contro l'Inter e viene sconfitta dalla Lazio al Franchi per 2-0. Un ko inaspettato, ma tutto sommato meritato.

I viola non hanno ripetuto la prestazione di personalità e qualità di due settimane fa. Contro la formazione di Stefano Pioli, è stata una Fiorentina spenta, lenta e senza idee di gioco. Un sonoro passo indietro che dovrà far riflettere Vincenzo Montella e il suo staff in vista delle prossime partite. Il primo di tempo, di fatto, è un monologo della Lazio che prende in mano la manovra fin dall'inizio. I padroni di casa, invece, non riescono a creare azioni pericolose. La supremazia territoriale dei capitolini è netta, ma sono i gigliati a sfiorare l'1-0 al 34' con un colpo di testa di Babacar out sopra la traversa. Come si dice in questi casi: “gol sbagliato, gol subìto”. Al 36', infatti, sono gli ospiti a portarsi in vantaggio con un tocco ravvicinato di Djordjevic su cross di Candreva. Ed è proprio Candreva a fallire il raddoppio al 45' con un tiro parato da Neto.

Nella ripresa il copione cambia, con i viola che alzano il pressing alla ricerca del pari. E per poco non lo trovano al 6' con un palo colpito da Aquilani e al 14' con una conclusione di Marco Alonso da dentro l'area di rigore. Sono, però, le uniche occasioni della Fiorentina nella seconda frazione. Col passare dei minuti, la Lazio si riorganizza, guadagna campo e al 43' manca il bis in contropiede. E' il preludio alla rete del 2-0 che arriva al 46' con Lulic su una veloce ripartenza.

Prossimo appuntamento giovedì 23 ottobre in Europa League contro il Paok Salonicco in Grecia. Obiettivo: vincere per rialzarsi e mettere in sicurezza il passaggio del turno.

di Stefano Niccoli