Home > Webzine > Incontri sulla spiritualità con raccolta fondi per Unicef e Croce Rossa
giovedì 14 novembre 2019

Incontri sulla spiritualità con raccolta fondi per Unicef e Croce Rossa

11-11-2014
Un percorso dedicato alla spiritualità, per riscoprire l'identità umana in un'epoca di profondo sbandamento. E' questa l'idea con cui l'associazione Sintagma, l'Istituto Lorenzo de' Medici, in collaborazione con Unicef e Quartiere 1 del Comune di Firenze, intendono promuovere il ciclo d'incontri che si terrà nella chiesa San Jacopo in Campo Corbolini dall'11 novembre al 26 maggio 2015. La partecipazione è a ingresso libero, per lasciare agli interessati la possibilità di fare donazioni che verranno devolute in favore di Unicef e Croce Rossa. Il primo incontro, quello di martedì 11, avrà inizio alle 17.30 con una relazione del professor Marco Vannini dal titolo “Abitare un corpo, abitare il cosmo”. Per Vannini, curatore del ciclo d'incontri, occorre acquisire la consapevolezza che il grande disagio psicologico ed esistenziale che di questi tempi stiamo vivendo, si abbatte con violenza soprattutto sui giovani. “I nostri ragazzi possono avere ogni genere di lusso – afferma – possono godere di comodità inimmaginabili. Ma dietro a questa ricerca disperata si nasconde un disagio profondo, che rivela un vuoto interiore”. La nostra cultura, secondo gli organizzatori, risentirebbe dell'eccessiva importanza data dalla società a corpo e psiche, senza considerare la dimensione più intima dell'uomo che, al contrario, risiederebbe nello spirito. Il secondo incontro, in programma per il 25 novembre, sarà tenuto da Antonella Lumini e tratterà di “Silenzio, ascolto, libertà dello spirito”.

M.V.

Per info: www.cercareilsacro.it