Home > Webzine > Calendario ''Runner Pizza per A.T.T. 2015'': lo sport toscano in prima linea nella solidarietà
martedì 19 novembre 2019

Calendario ''Runner Pizza per A.T.T. 2015'': lo sport toscano in prima linea nella solidarietà

03-12-2014
Per il secondo anno consecutivo Runner Pizza presenta il calendario a favore dell'A.T.T., Associazione Tumori Toscana, la quale si occupa gratuitamente delle cure a domicilio dei malati oncologici. Quest' anno il calendario vedrà protagonisti campioni toscani di varie discipline sportive; un tema, quello dello sport, molto vicino all' A.T.T., che da sempre porta avanti il legame fra sport e solidarietà. Nell' incontro di presentazione del calendario 2015 di martedì 2 dicembre, ospitato dalla Società Canottieri di Firenze, sono intervenuti il presidente A.T.T. Giuseppe Spinelli, il presidente USSI Toscana Franco Morabito  (che ha presentato l' incontro), ed il presidente Runner Pizza Tiziano Capitani, tutti alla presenza di una delegazione degli atleti che hanno contribuito alla realizzazione del calendario. "Grazie a Runner Pizza, alla Società dei Canottieri di Firenze che ci ospita oggi, ed a tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione di questo calendario" ha affermato il presidente A.T.T. Spinelli " L' augurio è che questo
calendario possa servire a sostenere la nostra mission e possa, nello stesso tempo, regalare allegria e serenità ai nostri amici e sostenitori per tutto il 2015". Ringraziamenti anche da parte del presidente Runner Pizza Tiziano Capitani, che oltre a citare personalmente tutti gli atleti partecipanti al calendario ha sottolineato anche che " questo calendario è diventato ormai una abituale collaborazione tra Runner Pizza e A.T.T. , e quest' anno si è creato il miglior calendario Runner Pizza, che oltretutto è molto divertente e ben fatto". Intervenuto anche il presidente USSI Toscana Franco Morabito, il quale ha fatto notare anche la frase - simbolo del calendario: sport minori - grandi cuori. "Questa frase rispecchia in pieno la mentalità di tale calendario" ha affermato Morabito " E' bello che atleti dei cosiddetti sport minori, chiamati così perchè seguiti un pò meno forse, dimostrino di avere un grande cuore ed essere sensibili a tali iniziative di solidarietà".

I campioni toscani che hanno preso parte all' iniziativa sono:

Niccolò Campriani: fiorentino, 27 anni, campione olimpico di tiro a segno, con record ai Giochi di Londra 2012 nella carabina 50 metri tre posizioni e vicecampione olimpico nella carabina 10 metri. In carriera ha vinto anche diverse medaglie iridate e Coppe del Mondo.
Il Bisonte Firenze: squadra di pallavolo femminile che ha vinto nella passata stagione la Coppa Italia di A2 ed è stata promossa in A1.
Fabio Turchi: fiorentino, 20 anni, vicecampione mondiale militare, più volte tricolore ed atleta fra i più promettenti del pugilato italiano.
Alex Belig: fiesolano, 20 anni, plurimedagliato nei 100 stile libero e nei 50 farfalla agli Special Olympics di Atene, le Olimpiadi per atleti con disabilità mentale.
Costanza Bonaccorsi: fiorentina, 20 anni il prossimo 30 dicembre, laureata quest' anno campionessa iridata di canoa senior nel K1 individuale sprint.
Prato Waterpolo: società di pallanuoto femminile che disputa il massimo campionato.
Chiara Masini Luccetti: calenzanese, 21 anni, in questa stagione ha vinto l' oro agli europei di Berlino 2014 nella staffetta 4x200 insieme ad Alice Mizzau, Stefania Pirozzi e Federica Pellegrini.
Giada Cavataio: 19 anni di Campi Bisenzio, si è laureata campionessa iridata juniores di pattinaggio artistico a Reus.
Beatrice Arcangiolini: fiorentina, 20 anni, azzurra di canottaggio e vincitrice di 10 titoli italiani nelle varie categorie e specialità.
Marta Pagnini: fiorentina, 23 anni, capitano della Nazionale di ginnastica ritmica italiana, vincitrice della medaglia d' argento ai Mondiali in Turchia quest' anno.
Claudio Stecchi: nato a Bagno a Ripoli, 23 anni, azzurro di salto con l' asta, detentore di due titoli italiani.

Per informazioni: www.associazionetumoritoscana.it

di Niccolò Ghinassi