Home > Webzine > Cesena-Fiorentina 1-4: i viola ripartono
venerdì 15 novembre 2019

Cesena-Fiorentina 1-4: i viola ripartono

15-12-2014

La Fiorentina esce vittoriosa dalla trasferta a Cesena con un netto 4-1 che spazza via le critiche piovute addosso a squadra e allenatore dopo la brutta prestazione in Europa League di tre giorni prima. Era importante vincere a tutti i costi anche per rimanere nella scia del terzo posto e così è stato, al termine di una prestazione nel complesso positiva, anche se forse in alcuni momenti la difesa ha dato qualche segnale di sofferenza in più di quello che ci si aspettava.
Il tecnico Montella ha schierato Neto in porta, Rodriguez, Basanta e Savic in difesa, Valero, Alonso, Pizarro, Aquilani e Joaquin a centrocampo, Fernandez dietro a Gomez in attacco.

Nel primo tempo gli ospiti sembrano subire il cambio di panchina dei bianconeri, che attaccano a tutto campo pressando alto, come se di colpo si fossero resi conto della loro situazione in classifica. Poco alla volta però i viola cominciano a costruire il gioco sfruttando soprattutto le accelerazioni di Joaquin e  l’ottimo stato di forma di Fernandez, riuscendo alla fine a passare in vantaggio a tre minuti dall’intervallo: Valero, da solo dentro l’area di rigore, riceve palla su un retropassaggio di testa e insacca con un destro forte e preciso. Nella ripresa i gigliati raddoppiano dopo due minuti grazie a Savic: il montenegrino insacca di testa su calcio di punizione di Fernandez. Nei minuti successivi, dopo un’occasione clamorosa sprecata da Gomez a tu per tu con il portiere, il Cesena accorcia le distanze con uno sciagurato autogol proprio di Savic, che alleggerisce di testa verso la propria porta, con Neto che però manca il pallone. Fortunatamente dopo pochi minuti arriva la terza rete degli ospiti con Rodriguez, nuovamente su colpo di testa da calcio d’angolo: nel finale c’è un po’ di gloria anche per El Hamdaoui, entrato nel finale ed autore del quarto goal.

Prima del meritato riposo per le vacanze di Natale, la Fiorentina è attesa da un ultimo impegno domenica 21 dicembre al Franchi contro l’Empoli alle ore 15. Tornerà sicuramente tra i convocati Cuadrado, che a Cesena ha scontato il turno di squalifica: a lui e ai compagni il compito di regalare i tre punti ai tifosi per continuare la rincorsa sulla zona Europa.

Matteo Fabiani