Home > Webzine > ''Le prime stagioni dell'Uomo'' per il 2015 del Lyceum Club di Firenze
domenica 08 dicembre 2019

''Le prime stagioni dell'Uomo'' per il 2015 del Lyceum Club di Firenze

08-01-2015
"L'inevitabile sguardo critico sul presente non può limitarsi a constatare le difficoltà in cui ci stiamo muovendo, ma deve essere propositivo e, per questo, non può che guardare alle nuove generazioni" ha dichiarato la Presidentessa del Lyceum Club di Firenze Donatella Lippi in occasione della presentazione a Palazzo Vecchio delle iniziative in programma per il nuovo anno.
Un particolare accento dunque sui giovani a cui si chiede un particolare contributo attivo e di partecipazione, per comprendere quali sono i temi di maggior interesse in un mondo sempre più variegato e di difficile lettura.
Oltre 50 appuntamenti tra conferenze, concerti, mostre e visite guidate che attraversano "Le prime stagioni dell'Uomo", tema cardine del calendario, che intende inoltre abbracciare le tappe significative del Lyceum fiorentino con la rivalutazione di storiche figure femminili e la presentazione di artisti residenti a Firenze del passato e del presente.
Le attività prenderanno il via giovedì 8 gennaio con la visita guidata alla mostra di Palazzo Strozzi "Picasso e la modernità spagnola" (ore 18), per poi proseguire durante la prossima settimana con il concerto del violoncellista Fernando Scarselli e del pianista Giovanni Del Vecchio su musiche di Chopin, Schumann e Brahms, l' incontro con Giannozzo Pucci intitolato "L'impegno della LEF (libreria editrice fiorentina) nella letteratura per l'infanzia. Il villaggio di Fatima" e la prima delle quattro lezioni del corso del Maestro Riccardo Luciani su "Musica e Potere: Dmitrij Šostakovič (1906-1975) e i condizionamenti del regime stalinista", organizzato insieme alla Scuola di Musica di Fiesole.
Giunto alla sua 107esima programmazione, lo storico club femminile fondato nel 1908, si articola ad oggi in sei diverse sezioni: arte, attività sociali, letteratura, musica, rapporti internazionali, scienze e agricoltura, ognuna delle quali vanta un ampio elenco di attività in programma che si svolgeranno principalmente a Palazzo Giugni Fraschetti, sede del Lyceum Club di Firenze in via Alfani, 48.
Le attività del Lyceum Club Internazionale di Firenze hanno il sostegno dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze, nonché il supporto e il patrocinio del Comune di Firenze.

Info e programma su: www.lyceumclubfirenze.net

Davide Del Deo