Home > Webzine > Riga Day: sapori e tradizioni della Lettonia al Mercato Centrale di Firenze
venerdì 02 dicembre 2022

Riga Day: sapori e tradizioni della Lettonia al Mercato Centrale di Firenze

28-05-2015
Il cibo è ciò che unisce la gente e le culture, per questo nell'ambito di Expo 2015, è stato scelto proprio il cibo per celebrare i 15 anni di gemellaggio tra la città di Firenze e la capitale lettone Riga.
La location scelta per festeggiare questa unione non poteva che essere un mercato, centro di scambi culturali per eccellenza: il Mercato Centrale di S. Lorenzo. Una giornata di eventi, quella di Giovedì 28 Maggio, alla scoperta della cultura lettone: nella mattinata presso il Ristorante Tosca sono intervenuti l'Assessore alle Relazioni Internazionali del Comune di Firenze, Nicoletta Mantovani, il Direttore Esecutivo del Comune di Riga e l'Ambasciatore lettone in Italia Artis Bertulis.

L'assessore Mantovani ha dichiarato: "Un appuntamento importante, in un luogo importante, che fanno di Firenze sempre più internazionale (alla vigilia del 50esimo anniversario del gemellaggio con Kyoto). Un evento, alla luce del luogo in cui ci troviamo, significativo di quanto i gemellaggi coinvolgano tutta la città. Riga condivide con Firenze lo stesso amore per la storia e per l'arte: è questo il motivo per cui 15 anni fa è stato firmato il patto di gemellaggio tra le due."

Il centro storico di Riga, infatti, come quello di Firenze, è entrato a far parte del patrimonio dell'UNESCO. Il suo è il più grande mercato d'Europa, e nel pomeriggio di giovedì sarà possibile scoprire i suoi gusti proprio al Mercato Centrale (ore 17.00), per entrare in contatto con il mondo lettone attraverso l'altra grande forma d'arte che è il cibo. Ad accompagnare il percorso culinario ci sarà inoltre la musica tradizionale con le esibizioni del gruppo folkloristico di Riga, che già nella mattinata ha salutato tutti i visitatori del mercato con alcune performance tra i banchi.

Verranno inoltre presentati, sempre nel pomeriggio, due docu-film della serie "Food Market in the belly of the city" che raccontano dei mercati di Riga e di Firenze.

"Questo anniversario è una buona occasione per rafforzare i rapporti con Firenze e soprattutto con l'Italia", ha annunciato l'Ambasciatore lettone in Italia. "Firenze è un esempio di successo per i rapporti internazionali di un paese giovane come quello Lettone, che ha riacquistato l'indipendenza da soli 25 anni e da 11 fa parte dell'Unione Europea e dell'Euro."

Un'occasione dunque per conoscere un'altra cultura, attraverso i suoi sapori e le sue tradizioni.

L'evento è a numero chiuso. E' possibile prenotarsi scrivendo a eventi@mercatocentrale.it

di Irene Giuffrida