Home > Webzine > Al via la stagione Uisp 2015/16: il calendario degli Open Day
giovedì 21 novembre 2019

Al via la stagione Uisp 2015/16: il calendario degli Open Day

12-09-2015
Parte la nuova stagione della Uisp di Firenze e sarà un anno all'insegna dello slogan "Liberi di muoversi!", dove assoluto protagonista sarà lo sport per promuovere i progetti di integrazione e solidarietà, salute e sostenibilità ambientale promossi dal comitato territoriale Firenze.

La presentazione della stagione 2015/16 è affidata agli Open Day: in alcuni impianti sportivi Uisp si potranno provare gratuitamente le attività, in modo da conoscere e apprezzare direttamente sul campo le iniziative e i progetti dell’Associazione. Questo il calendario degli open day:

Piscina Comunale di Reggello: sabato 12 settembre, dalle ore 16 alle ore 18.30 presentazione dei corsi Aquaria, Aquagag, Aquawalk, Aquaton e i nuovi corsi Gestanti e Mamma in forma
Piscina Costolina Firenze: domenica 20 settembre, ore 16.30 alle ore 18.30 presentazione dei corsi Bike, Aquaria, Aquagag Step, Bike Energy, Step Boom, Aquaton, Aquaria total body
Delegazione Scandicci: domenica 13 settembre in occasione della festa organizzata dalla polisportiva Casellina al parco dell’Acciaiolo dalle ore 15 alle 19 presentazione dei corsi di Judo, Karate, Krav maga, Aikido, Karori, Kettlebell Allenamento funzionale, Step, Zumba
Delegazione Valdarno: sabato 26 settembre al campo sportivo Matassino di Figline Valdarno in occasione della Festa dello Sport organizzata dal Comune di Figline-Incisa Valdarno, dalle ore 15 alle ore 18 presentazione dei corsi di ginnastica a corpo libero, pilates, scherma.

Tornano anche i grandi appuntamenti che hanno contributo a far diventare Firenze la regina dello sport italiano: Giocagin e Half Marathon Firenze Vivicittà. L'edizione 2016 di Giocagin, la manifestazione nazionale che unisce tutti gli appassionati di ginnastica, danza, arti marziali, pattinaggio, si terrà a febbraio, mentre la XXXIII edizione della Half Marathon Firenze Vivicittà è in programma domenica 3 aprile 2016 e aprirà il ciclo delle grandi classiche di primavera del podismo fiorentino. La corsa anche quest'anno, si svolgerà sulla distanza della mezza maratona (21,097) con la 10 km non competitiva e la Tommasino Run per i più piccoli.
Si avvia a conclusione Palestre all'aperto, partito a fine giugno e che si chiuderà il 31 settembre: il progetto sta portando l'attività fisica in dieci piazze e giardini dei cinque quartieri dove si fa ginnastica all'aperto insieme a un istruttore. Riprendono inoltre i corsi per le mamme in forma, che possono partecipare in compagnia dei loro bambini e le lezioni di ginnastica dolce per adulti e anziani nei cinque quartieri e in alcuni degli impianti sportivi.

Uisp da sempre cerca di far conoscere le varie facce dello "sport per tutti" e il suo "valore sociale". Ecco quindi i progetti rivolti ai detenuti, ai disagiati psichici, alle fasce giovanili a rischio e agli immigrati. "Sport in libertà" ad esempio prevede percorsi socio-sportivi nel carcere di Sollicciano e all'istituto Mario Gozzini tra body building e allenamenti di calcio, danza e perfino una corsa podistica dentro le mura. Si punta a consolidare i percorsi Uisp già avviati grazie al protocollo d'intesa con Asl 10 nell'ambito della salute mentale di minori e adulti: molte le attività già in ponte in collaborazione con il Gruppo Sport della Asl 10, altre iniziative di integrazione e socializzazione attraverso lo sport partiranno a breve. Sport è anche sinonimo di lavoro grazie al progetto Sport for job, un percorso formativo e di orientamento rivolto alle fasce deboli giovanili (la generazione Neet: not in employment, education or training), ai giovani migranti richiedenti asilo e ai giovani adulti in stato detentivo.

"La sfida della Uisp per il 2016 è radicarsi ancora di più nel territorio fiorentino - ha dichiarato il presidente Mauro Dugheri - Il numero dei soci in questi anni è arrivato a toccare quota 65mila in quasi tutta la provincia. Vorremmo crescere ancora: sarebbe il segno che lo sport per tutti ogni giorno sta diventando sempre di più patrimonio comune. Ecco perché intendiamo proseguire con il nostro programma di manifestazioni sportive senza trascurare i progetti nel sociale che promuovono i corretti stili di vita e il rispetto dell'ambiente, l'integrazione e la solidarietà".
La Uisp è una realtà associativa nazionale di primo piano con i suoi 1.335.000 soci e le oltre 18mila società affiliate. Nella provincia di Firenze (con l'esclusione della zona dell'Empolese e Valdelsa) conta 65mila soci e 700 società affiliate: numeri che danno l'idea della presenza capillare sul territorio. Il comitato di Firenze si muove su vari fronti da sempre: la missione di Uisp è dimostrare che "un altro sport è possibile".

Per maggiori info: www.uisp.it/firenze

AT