Home > Webzine > Al via il quarto anno della Sacred Art School Firenze
giovedì 21 novembre 2019

Al via il quarto anno della Sacred Art School Firenze

24-10-2015
Sabato 24 ottobre, dalle 10, sarà inaugurato il quarto anno accademico della Sacred Art School Firenze con la Lectio di padre Bernardo Gianni. La scuola per gli artisti e gli artigiani del sacro nella sua sede nel parco delle Cascine, alle Pavoniere aprirà le sue porte con la celebrazione della Santa Messa per i docenti, gli allievi e le loro famiglie, poi alle 11 l'atto accademico con la presentazione dei dati e delle novità di una scuola che sta ottenendo attenzione anche a livello internazionale. Padre Bernardo Gianni, priore della Basilica di San Miniato al Monte a Firenze, terrà una Lectio Magistralis sul tema "Ne ignores pulchritudinem tua: etica ed estetica per l'uomo nuovo in Cristo". Tra i 30 allievi della Scuola, numerosi sono coloro che arrivano da oltreoceano: oltre che da tutta Italia (dal Friuli alla Puglia), ci sono studenti dagli Stati Uniti, Messico, Cina, Brasile, Sri Lanka, Ucraina, Romania.
Tra le novità ci sarà anche un ciclo di lezioni di imprenditoria artigianale e artistica dedicato al futuro nel mercato del lavoro degli studenti, dal significativo titolo di "Come essere artisti e sopravvivere". Grazie alla collaborazione con l'Antico Setificio Fiorentino di Stefano Ricci, riprenderanno anche il ciclo di lezioni di tessitura sacra.
Il corpo docente sarà composto da maestri di arte e artigianato di stampo internazionale come Silvestro Pistolesi, tra i più famosi pittori figurativi contemporanei, allievo di Pietro Annigoni; Anthony Visco, scultore di Philadelphia, docente alla New York Academy of Art e all'Università di Philadelphia per oltre 30 anni; Ignacio Valdès, pittore sivigliano che dedica la sua arte quasi esclusivamente a soggetti sacri. Tra i docenti anche Dony MacManus, Cody Swanson, Paolo Penko e Gabriele Maselli per i lavoratori di scultura, oreficeria ed ebanisteria, Elisabetta Nardinocchi, Claudio Paolini e Massimo Ruffilli tratteranno i temi della storia dell'arte sacra e della progettazione dello spazio sacro e Filippo Rossi, coordinatore dell'Ufficio dell'Arte Sacra e dei Beni Culturali Ecclesiali dell'Arcidiocesi di Firenze, già noto per le sue opere di arte sacra astratta e presente - da oltre 10 anni - con le sue opere in chiese e in mostre pubbliche e private.

Informazioni: www.sas-f.com 

M.V.