Home > Webzine > La ''Festa degli Omaggi'' del Corteo Storico della Repubblica Fiorentina
sabato 24 ottobre 2020

La ''Festa degli Omaggi'' del Corteo Storico della Repubblica Fiorentina

22-12-2015

Martedì 22 dicembre, in occasione delle feste natalizie, è tradizione che il Corteo Storico della Repubblica Fiorentina renda omaggio alle autorità civili e religiose, consegnando, secondo un antico cerimoniale, un cesto augurale all'Arcivescovo, al Prefetto e al Sindaco.

Ma come nacque la "Festa degli Omaggi"? 'A partire dal principato mediceo e durante la reggenza dei Lorena, prima della solenne cerimonia religiosa, ebbe luogo la cosiddetta festa degli Omaggi o di Obbedienza alla famiglia granducale, che si svolgeva in piazza della Signoria, sotto la Loggia de' Lanzi debitamente addobbata, e che prevedeva un giuramento di fedeltà ai sovrani. Seguiva la funzione sacra presso la chiesa "Metropolitana" (il Duomo), presieduta dall'arcivescovo, e la benedizione dei cavalli che, nel pomeriggio, avrebbero partecipato alla "carriera alla lunga dei barberi o cavalli sciolti", vivace manifestazione che richiamava in città numerosi visitatori'. (Fonte: Archivio Storico del Comune di Firenze).

Programma

- Ore 15.30 – partenza da Piazzetta di Parte Guelfa, Via Pellicceria, Via Porta Rossa, Via Calimala, Piazza della Repubblica, via Roma, Piazza San Giovanni
- ore 15.45 - Piazza San Giovanni – Saluto S.E. Cardinale Giuseppe Betori Arcivescovo di Firenze, quindi prosegue per via Martelli, via Cavour raggiungendo Palazzo Medici Riccardi
- Ore 16.00 - 16.10 - Palazzo Medici Riccardi – Saluto a S.E. il Prefetto e al Consigliere della Città Metropolitana Sig. Angelo Bassi; il Corteo raggiungerà piazza della Signoria per via Cavour, via Martelli, piazza del Duomo, via Calzaiuoli
- Ore 16.40 - 16.50 - Palazzo Vecchio – Salone dei Cinquecento

Info: www.comune.fi.it