Home > Webzine > 60°Anniversario della Liberazione
martedì 19 novembre 2019

60°Anniversario della Liberazione

04-04-2005

Più di 50 eventi per celebrare i 60 anni dalla liberazione dell'Italia dal nazifascismo. Cinema, teatro, mostre convegni, incontri, passeggiate, commemorazioni e trasmissioni radiofoniche per non dimenticare le vicende che coinvolsero l'Italia e tutta l'Europa 60 anni fa. Quest'anno gli eventi sono tantissimi, tutti coordinati fra loro dall'assessorato alla cultura e realizzati in collaborazione con la Regione Toscana, Provincia di Firenze l' assessorato alla Pubblica Istruzione e alla Valorizzazione delle Tradizioni Fiorentine del Comune. Celebrazioni che iniziano l'8 aprile per proseguire fino all'11 novembre.

Le manifestazioni si aprono l'8 aprile con il cinema al Teatro della Compagnia alle 21 con l'anteprima del film Cefalonia, scritto da Sandro Petraglia e Steafano Rulli per la regia di Riccardo Dilani. Verrà fatta anche una proiezione riservata alle scuole alle 10 presso il cinema Flora organizzato dall'assessorato alla pubblica istruzione. Sempre l'8 aprile presso il circolo Arci Pampaloni dell'Isolotto ci sarà un incontro sulla "Banda carità", anatomia d una organizzazione di torturatori fascisti. All'incontro sarà presente Fabrizio Nucci della redazione di Microstoria e Ivano Tognarini, presidente dell'Istituto storico della resistenza. Il primo appuntamento con il teatro è giovedì 21 aprile con lo spettacolo "L'Arno scorre a Firenze" alle 21 presso il Teatro di Vie Nuove e poi al Teatro Puccini con "Villa Triste: l'armadio di famiglia", sempre alle 21. la prima passeggiate è prevista domenica 24 aprile sulle vie dei partigiani dal Pian d'Albero a Firenze con cena presso il Circolo ricreativo dell'Antella.