Home > Webzine > Da Ciampi i superstudenti, pagelle con tutti dieci
sabato 10 dicembre 2022

Da Ciampi i superstudenti, pagelle con tutti dieci

28-10-2005
I magnifici 25. Di loro il Presidente della Repubblica, Carlo Azeglio Ciampi, ha detto: "Siete l'eccellenza della gioventù studiosa. Continuate ad esserlo, con impegno e altezza di ideali, proponendovi e meritandovi di diventare la futura classe dirigente dell'Italia, di un'Italia creativa, orgogliosa e cosciente di quello che è stata, di quello che è, di quello che può essere". Sono gli studenti più bravi d'Italia: gli "Alfieri del Lavoro", insigniti del prestigioso riconoscimento nella cerimonia svoltasi al Quirinale per la consegna dei titoli di Cavaliere del lavoro 2005. Per far parte della ristretta schiera dei superbravi occorre un curriculum scolastico d'eccezione: ottimo al diploma di scuola media e 100 centesimi agli esami di Stato. Ma non basta, nel corso dei primi quattro anni di scuola superiore devono avere collezionato pagelle da record, spesso con quasi tutti 10. Le medie dei voti riportate dai ragazzi sono da capogiro: da 9,49 a 9,89.