Home > Webzine > Gli italiani leggono romanzi e poesie
mercoledì 21 ottobre 2020

Gli italiani leggono romanzi e poesie

04-11-2005
Siamo un paese di poeti: quattro italiani su dieci scrive poesie, o almeno lo ha fatto. E' forse il dato più sorprendente della ricerca Eures su "Gli italiani e i libri", sottotitolo "il fascino della lettura" perché dalle risposte dei 1205 intervistati emerge che, anche se non è esaltante la media di libri letti in un anno a testa (4,1 per le donne, 3,5 per gli uomini), l'immagine che tutti hanno del lettore è positiva (una persona interessante per il 47 %, curioso per il 25%, creativo per il 12%, mentre solo il 2,5% lo considera noioso). E infatti il 74 per cento afferma anche che leggerebbe di più se avesse più tempo. La narrativa è il genere più amato. Ad indirizzare la scelta per il 61,8% dei lettori è la conoscenza dell'autore, ma il passa parola tra amici e conoscenti influenza il 58,6%, mentre le recensioniil 38,3%. Quanto al libro on-line, almeno per ora, piace a pochi.