Home > Webzine > Sospensione della pena per Sofri
giovedì 21 novembre 2019

Sospensione della pena per Sofri

28-11-2005
Con una decisione presa nella mattinata di lunedì 28 novembre in tempo di record, ad Adriano Sofri è stata concessa la sospensione della pena per sei mesi per motivi di salute. Il provvedimento è stato deciso, con procedura d'urgenza, dal magistrato di sorveglianza su richiesta del medico del carcere Don Bosco di Pisa dove Sofri stava scontando la condanna per l'omicidio Calabresi. "Era l'ultima delle mie preoccupazioni, mi sembrava una decisione scontata": questo il commento del figlio Nicola. Intanto come precisato dal bollettino medico ha un nome, la cosiddetta sindrome di Boerhaave, la disfunzione che ha colpito l'ex leader di Lotta Continua. Sofri è sedato e sotto antibiotici dopo essere stato operato per la rottura spontanea dell'esofago.