Home > Webzine > Castelli: ''No la grazia a Sofri''
martedì 12 novembre 2019

Castelli: ''No la grazia a Sofri''

13-12-2005
"Non ci sono le condizioni per la grazia a Sofri". Lo ha deciso il ministro della Giustizia, Roberto Castelli, sulla base dell'esame svolto dagli uffici ministeriali del fascicolo relativo all'ex leader dl Lotta Continua. "Sulla base delle precedenti proposte di grazia avanzate al Presidente della Repubblica ed istruite su una prassi consolidata -è stato spiegato dal Ministero della Giustizia- il Ministro è giunto alla decisione di non avanzare la proposta di grazia in quanto allo stato non sussistono tutte le condizioni richieste". Si fa presente che attualmente Adriano Sofri è completamente libero in quanto la pena gli è stata sospesa, e non sussiste alcun elemento negativo per la sua completa guarigione.