Home > Webzine > Il congedo di Ciampi agli italiani
domenica 17 novembre 2019

Il congedo di Ciampi agli italiani

31-12-2005
"Questo è il settimo incontro di fine anno con voi, l'ultimo prima del termine del mio mandato presidenziale. I commiati, quanto più sono sentiti, tanto più devono essere brevi. E breve intende essere questo mio di stasera". Con queste parole il presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi, commosso, ha iniziato il suo messaggio di fine anno agli italiani il 31 dicembre. Un messaggio di soli 13 minuti (il più breve del settennato) in cui Ciampi ha posto a fondamento "della nostra identità nazionale" i "valori cristiani e umanistici", ha parlato della "felice convivenza" con la chiesa che non deve offuscare "la laicità dello stato". Infine, come in tutti i precedenti messaggi, un passaggio dedicato ai giovani: "Siete il futuro dell'Italia, amate la famiglia".