Home > Webzine > Sharon inizia a respirare dopo risveglio coma
venerdì 15 novembre 2019

Sharon inizia a respirare dopo risveglio coma

09-01-2006
A cinque giorni dal drammatico ricovero di Ariel Sharon in seguito ad una grave emorragia cerebrale un clima di cauto ottimismo si è diffuso lunedì 9 gennaio nell'ospedale Hadassah Ein Karem di Gerusalemme dove il premier è ricoverato. Le sue condizioni generali, ha precisato il direttore dell'ospedale Shlomo Mor Yossef, restano "gravi, gravi ma stabili". Eppure si sono registrati due sviluppi positivi. In seguito ad una consultazione medica è stato constatato che le sue condizioni generali erano nella norma e di conseguenza è stato deciso di ridurre gradualmente le dosi di anestetici che da mercoledì mantenevano Sharon in coma artificiale.