Home > Webzine > Corte Conti denuncia sprechi
sabato 16 novembre 2019

Corte Conti denuncia sprechi

01-02-2006
Dura condanna da parte dei vertici della Corte dei Conti alla sanatoria di pregressi illeciti contabili introdotta dalla finanziaria 2006. Il presidente della magistratura contabile, Francesco Staderini, nella sua relazione per l'inaugurazione dell'anno giudiziario 2006, ha confermato il "giudizio decisamente negativo già espresso dal consiglio di presidenza" della Corte dei Conti; mentre il pg Vincenzo Apicella, intervenuto subito dopo, dinanzi al presidente della Repubblica e ai vertici dello Stato, ha definito la sanatoria come "un parziale condono, realizzato attraverso una sorta di patteggiamento". "La sanatoria di illeciti contabili è un parziale condono che mal si concilia con il rispetto di certezza del diritto. Preoccupante l'evaporazione dell'imponibile fiscale. Le consulenze degli enti locali spesso fuori legge e inutili. Sei contratti nazionali senza copertura".