Home > Webzine > Decine di morti sospette nelle carceri Usa in Afghanistan e Iraq
domenica 25 ottobre 2020

Decine di morti sospette nelle carceri Usa in Afghanistan e Iraq

22-02-2006
L'organizzazione che si batte per la difesa dei diritti dell'uomo, "Human Rights First", ha denunciato che nelle prigioni gestite dagli Stati Uniti in Iraq e in Afghanistan dal 2002 ad oggi sono morti circa cento detenuti. Il dossier che documenterebbe i casi sospetti sarà diffuso nelle prossime ore.