Home > Webzine > Bimbo rapito, papà: ''Aspettiamo''
domenica 17 novembre 2019

Bimbo rapito, papà: ''Aspettiamo''

13-03-2006
"Solo gli investigatori potranno dire se aiuto le indagini". Così lunedì 13 marzo il padre di Tommaso Onofri, il bimbo rapito il 2 marzo alle porte di Parma. Paolo Onofri ha pronunciato solo poche parole uscendo dalla casa degli zii del piccolo. Onofri è stato sentito più volte dagli investigatori, con il sospetto che non abbia detto tutto o chiarito fino in fondo i fatti di sua conoscenza.