Home > Webzine > Cooperazione nuove case per gli sfollati del Sud-est asiatico
mercoledì 13 novembre 2019

Cooperazione nuove case per gli sfollati del Sud-est asiatico

19-07-2006
Centotrenta case per le vittime dello Tsunami sono state consegnate ad altrettante famiglie srilankesi, rimaste senza un tetto dopo il maremoto che colpì il sud-est asiatico il 26 dicembre del 2004. Il progetto, finanziato dalla Cooperazione italiana allo sviluppo, é stato realizzato dalla ong Ucodep che in Toscana ha due sedi, una a Firenze, l'altra ad Arezzo. Il nuovo insediamento abitativo, che si trova a Weregama-Panadura, nel distretto di Kalutara, accoglierà circa 520 inquilini, molti dei quali hanno direttamente contribuito alla costruzione della loro casa.