Home > Webzine > Papa: ''Vivamente rammaricato per reazioni a mie parole''
domenica 25 ottobre 2020

Papa: ''Vivamente rammaricato per reazioni a mie parole''

17-09-2006
"Sono vivamente rammaricato per le reazioni suscitate da un breve passo del mio discorso all'Università di Ratisbona, ritenuto offensivo per la sensibilita dei credenti musulmani". E' quanto ha affermato Benedetto XVI prima della preghiera dell'Angelus domenica 17 settembre a proposito dell'ondata di protesta scatenata nel mondo islamico dal suo discorso all'Università di Ratisbona. "Spero che la dichiarazione resa pubblica dal cardinale segretario di Stato Tarcisio Bertone, in cui ha spiegato l'autentico senso delle mie parole, valga a placare gli animi e a chiarire il senso del mio discorso, che nella sua totalità era ed è un invito al dialogo franco e sincero, con grande rispetto reciproco". Il passo del discorso all'Università di Ratisbona, ritenuto offensivo dai credenti musulmani, era "una citazione di un testo medioevale, che non esprime in nessun modo il mio pensiero personale".