Home > Webzine > Toscana: ''Dialogo interreligioso e per la pace tra le culture''
venerdì 15 novembre 2019

Toscana: ''Dialogo interreligioso e per la pace tra le culture''

05-10-2006
Un documento in dieci punti per rendere esplicita la volontà di lavorare insieme per il dialogo interreligioso e la pace fra le culture e una dichiarazione comune sul diritto del paziente al rispetto delle convinzioni filosofiche e religiose. Sono i due documenti approvati dalla "Consulta per il dialogo interreligioso e per la pace tra le culture" istituita presso la Regione Toscana e presentati dall'assessore alla pace Massimo Toschi. Istituita nell'autunno del 2005, la "Consulta" è presieduta dal presidente della Regione ed è composta attualmente dai presidenti di tutte le Province toscane e dai rappresentanti di tutte le confessioni religiose che operano in Toscana.La dichiarazione per la pace tra le culture, che porta la firma dei rappresentanti cristiani (sia cattolici sia delle altre chiese cristiane) musulmani, ebrei, buddisti e bahai, è una sorta di 'decalogo' che servirà di base per il lavoro futuro. Il primo obiettivo concreto è quello dell'assistenza spirituale pluriconfessionale nei luoghi di cura e del rispetto delle convinzioni di ciascun paziente.