Home > Webzine > Il governo: serve un piano contro il bullismo
domenica 27 novembre 2022

Il governo: serve un piano contro il bullismo

20-11-2006
"I diritti dell'infanzia devono tornare al centro dell'agenda politica del Governo, delle amministrazioni locali e di tutto il Paese. Gli episodi di violenza e di molestie sessuali sui minori e tra i minori, che ormai quotidianamente vengono alla luce, impongono una severa riflessione sulla condizione dei bambini e degli adolescenti nel nostro paese". A dichiararlo è il ministro per le Politiche per la Famiglia, Rosy Bindi che sottolinea la necessità di un nuovo Piano d'azione per l'infanzia, che sia "un grande cantiere di elaborazione culturale e politica, con un impegno serio e onesto di analisi e monitoraggio dei risultati effettivi e delle criticità dei Piani precedenti". "Il nuovo Piano -dice il ministro- non può risolversi in un mero atto burocratico di formale rispetto degli adempimenti previsti dalla legge, come avvenuto nella precedente legislatura. Deve invece nascere da un lavoro concertato e condiviso non solo nel Governo ma nel Paese, con il coinvolgimento di regioni e comuni, di quanti associazioni di volontariato, centri di ricerca e istituzioni culturali lavorano a fianco dei bambini e delle loro famiglie".