Home > Webzine > La Toscana per la prevenzione della violenza negli stadi
martedì 20 ottobre 2020

La Toscana per la prevenzione della violenza negli stadi

23-01-2007
La Toscana come laboratorio nazionale di prevenzione della violenza negli stadi e di educazione ai valori dello sport. A questo si candida la regione, forte delle sue quattro societa' di serie A e di tante strutture sportive di interesse nazionale, a partire dal centro tecnico di Coverciano, ma anche di tante esperienze avviate da amministrazioni e da realta' sportive giovanili e di base. E proprio a Firenze comincia un percorso che mettera' insieme istituzioni, societa' di calcio, giornalisti sportivi, per un confronto, un esame delle iniziative gia' avviate e soprattutto per l'individuazione di un futuro lavoro comune. Tutto questo con un incontro di rilievo nazionale - sottolineato dalla presenza del Ct della nazionale, Roberto Donadoni - che si svolgera' a Coverciano il 29 gennaio, promosso dalla Regione Toscana e dall'Ussi.