Home > Webzine > La ''Giornata della Memoria'' a San Salvi
domenica 04 dicembre 2022

La ''Giornata della Memoria'' a San Salvi

26-01-2007

Proiezioni di film e documentari, uno spettacolo e una lettura pubblica in programma a San Salvi per la "Giornata della Memoria", domani a partire dalle 21,30. Tra i primi vi sono "Binario 21", la testimonianza di Liliana Segre, deportata da Milano a bordo di un treno partito appunto dal binario 21, con destinazione Auschwitz; "Scenes from a memory", il video di Francesco Ritondale sul viaggio di giovani studenti di Pontassieve ai campi di sterminio nazisti; "La fuga degli Angeli", la storia del kindertransport, ovvero come furono salvati circa 10.000 bambini ebrei, trasportati dai paesi occupati dalla Germania a rifugi e case di accoglienza in Gran Bretagna. L’ingresso è libero. Posti limitati. Si consiglia la prenotazione: tel. 055 –6236195 o e-mail chille@ats.it.Quest’edizione riveste una particolare importanza perché per la prima volta propone nello stesso tempo alcuni eventi (films, documentari, performances teatrali…) e dà il via ad un importante percorso di "peer education" con la Scuole Superiori fiorentine. In collaborazione con il Comune di Firenze e la Regione Toscana, i Chille avviano infatti un Laboratorio teatrale per realizzare nel gennaio 2008 un evento teatrale scritto ed interpretato dagli studenti fiorentini a partire dal famoso fumetto di Art Spiegelman, intitolato MAUS. Pubblicato negli anni settanta, MAUS è un fumetto sulla memoria, che vive sul racconto autobiografico di Vladek, padre di Spiegelman, e trasforma la persecuzione degli ebrei e l’Olocausto diventano un'assurda lotta dei gatti/nazisti contro i topi/ebrei. Sono aperte le iscrizioni al Laboratorio, che naturalmente è gratuito: informazioni allo 055-6236195 o via e-mail a chille@ats.it.