Home > Webzine > Un radio-spot contro il razzismo nel calcio
mercoledì 07 dicembre 2022

Un radio-spot contro il razzismo nel calcio

20-02-2007
"Repetita iuvant", ripetere aiuta, dicevano i latini. E chissà che non valga anche per quegli idioti che nel corso delle partite di calcio si ostinano a segnalarsi negativamente con cori razzisti nei confronti degli atleti di colore. Allo scopo di sensibilizzare e informare sul tema del razzismo nel calcio sono stati realizzati degli appositi spot che andranno in onda sulle frequnze delle principali radio di Firenze. La campagna, promossa dall'organizzazione non governativa Cospe e dal consiglio degli stranieri "Mettiamo il razzismo in fuori gioco", è inserita all'interno dell'iniziativa europea Stand Up Speak Up contro il razzismo nel mondo del calcio, ed utilizzerà soprattutto il mezzo radiofonico. E' stato infatti realizzato uno spot con la voce di David Guetta che sarà trasmesso da alcune radio toscane Radio Blu, Nova Radio, Controradio, e Radio Toscana Network, saranno messe in onda trasmissioni e approfondimenti tematici che chiameranno in causa diversi addetti ai lavori e distribuito materiale informativo sugli autobus e nei luoghi di ritrovo per diffondere il messaggio e promuovere una cultura contrario al razzismo e alla violenza. A chiusura della campagna è previsto anche un convegno che illustrerà la situazione in Italia e cercherà di individuare percorsi e soluzioni al problema.