Home > Webzine > Dopo Palermo la Fiorentina vuole le scuse di Guidolin
giovedì 14 novembre 2019

Dopo Palermo la Fiorentina vuole le scuse di Guidolin

13-03-2007
"Totale solidarietà e stima al proprio allenatore che ha una carriera improntata sulla lealtà sportiva e sulla correttezza". e' quanto esprime in un comunicato ufficiale l'ACF Fiorentina nei confronti di Cesare Prandelli, dopo le pesanti polemiche scatenate nel dopo partita di Palermo-Fiorentina (a causa del gol segnato dall'attaccante viola Mutu mentre era a terra un giocatore rosanero). La Fiorentina si dice inoltre "allibita ed amareggiata per il comportamento violento ed ingiustificato" di Francesco Guidolin, che ha dato prova di totale mancanza di rispetto per tutti, con atteggiamenti fortemente offensivi", pericolosissimi perché "stimolo a surriscaldare l’ambiente dei tifosi del Palermo" e chiede le scuse ufficiali al pubblico e alle persone offese personalmente. Stima ribadita invece "per i giocatori del Palermo e rispetto per la sua generosa tifoseria".