Home > Webzine > Due serate antimafia
mercoledì 20 novembre 2019

Due serate antimafia

13-04-2007
Sarà il Procuratore nazionale antimafia Pietro Grasso l'ospite d'onore della speciale serata in programma per lunedì 16 Aprile a Pelago presso il Circolo ARCI di Piazza Ghiberti, ed organizzata dalla Sinistra Giovanile nell'ambito del percorso che i ragazzi stanno dedicando al tema della lotta alla mafia. A partire dalle 18.00 Pietro Grasso, insieme a Lorenzo Diana della Direzione nazionale DS, al Segretario della Camera del Lavoro di Firenze Alessio Gramolati e la Presidentessa di ARCI Firenze Francesca Chiavacci, parlerà del valore dell'antimafia e dell'esperienza dei campi di lavoro "LiberARCI dalle spine" - il progetto di ARCI e Regione Toscana che lo scorso anno ha portato 140 ragazzi a lavorare sui campi sequestrati alle organizzaiozni criminali. La serata proseguirà poi con una cena della legalità, preparata con i prodotti di Libera; il ricavato della cena servirà a finanziare la campagna di Sinistra Giovanile "Let's Go", che ha l'obiettivo di raccogliere fondi per acquistare un trattore da donare ai lavoratori della Cooperativa agricola di Corleone "Lavoro e non solo", che lavorano nei campi appartenuti ai boss mafiosi. Sabato 14 aprile, alle ore 17 a Certaldo, in Palazzo Pretorio, si parlerà di contrasto alle mafie e dell'importamnza che in questo compito hanno i semplici cittadini. Durante l’iniziativa, che ha per titolo “Insieme per costruire la legalità”, sarà presentato il libro “Ma il cielo è sempre piú blu - Il delitto Fortugno e la rivolta dei giovani di Locri contro la ‘ndrangheta”, scritto dal giornalista Rai Michele Cucuzza. Interverranno esperti di livello nazionale nel settore, tra cui l’Onorevole Francesco Forgione, Presidente Commissione Parlamentare Antimafia. La presentazione si svolgerà alle ore 17, ingresso libero; i proventi della vendita del libro verranno destinati all’associazione Fo.re.ver., nata a Locri dopo l’omicidio Fortugno.