Home > Webzine > Sanità: il caso dei trapianti
sabato 26 novembre 2022

Sanità: il caso dei trapianti

27-06-2007
Non emergerebbe niente di penalmente rilevante dalla consulenza richiesta dalla procura di Firenze per valutare se i ritardi di trasmissione dei dati fra gli ospedali di Pisa e quello fiorentino di Careggi abbiano provocato conseguenze negative su uno dei tre pazienti su cui, nel febbraio scorso, venne impiantato uno degli organi espiantati all'ospedale fiorentino di Careggi da una donatrice poi risultata positiva all'Hiv. Per il momento, l'unica indagata nell'inchiesta rimane la biologa di Careggi che, per un errore di trascrizione dell'esito dell'esame Hiv condotto sulla donatrice, dette il via libera ai trapianti dei reni e del fegato.