Home > Webzine > Richard Ginori: Accordo Rinaldini-Starfin, cauti i sondacati
sabato 16 novembre 2019

Richard Ginori: Accordo Rinaldini-Starfin, cauti i sondacati

29-06-2007
La Iprei di Carlo Rinaldini, attuale patron del gruppo Pagnossin cui fa capo la Richard Ginori di Sesto Fiorentino, e la finanziaria Starfin, hanno annunciato ieri il raggiungimento un accordo che prevede il passaggio a quest'ultima del 50,8% della Pagnossin e quindi anche il controllo della storica manifattura di porcellane. Massima cautela è stata espresssa dalla Rappresentanza sindacale unitaria (Rsu), che ha ribadito che i lavoratori continueranno a presidiare lo stabilimento di viale Giulio Cesare per "impedire il passaggio a coloro che non vogliono il bene della Richard Ginori", e la necessità di un confornto da parte della eventuale nuova proprietà sul terreno di un piano industriale che rilanci l'azienda mantenendo la peculiarità manifatturiera, salvaguardi i livelli occupazionali e confermi la realizzazione dell'atteso nuovo stabilimento.